Home > Media > Comunicati stampa > MONDADORI E VODAFONE: PER LA PRI...
  • Condividi
  • Stampa
  • Aggiungi ai preferiti
  • Invia a un amico
  • ingrandisci testo
  • rimpicciolisci testo
 

Contatti

Federico Angrisano

Direttore Comunicazione e Media Relations

Dario Fumagalli

Responsabile Investor Relations

Tel: 02 75421

dario.fumagalli at mondadori.it

MONDADORI E VODAFONE: PER LA PRIMA VOLTA SU TABLET MAGAZINE E LIBRI DIGITALI

 

Bertoluzzo: un modello innovativo, aperto a tutti i tipi di tablet e sistemi operativi
Costa: fornire accesso facile e ubiquo ai contenuti fa parte del ruolo di un editore

Milano, 11 maggio 2011 - Mondadori e Vodafone Italia lanciano la prima edicola digitale per tablet: un vero e proprio aggregatore di magazine digitali che permetterà di accedere al meglio dei periodici italiani e, con l’applicazione di Bol.it, a oltre 110.000 ebook.

Due mercati dalle grandi potenzialità a confronto: l’industria dei media, in Italia, tra digitale e “fisico” vale circa 21 miliardi di euro (fonte: PWC “Entertainment & Media Outlook in Italy) ed è un settore in profonda trasformazione. Parallelamente nell’industria delle telecomunicazioni mobili, che oggi vale 21 miliardi di euro (fonte: Deutsche Bank), si è verificata una rapida diffusione dei più avanzati servizi e strumenti di comunicazione che ha creato le potenzialità per nuove forme di fruizione.

Mondadori e Vodafone, due leader di mercato, uniscono le proprie forze per offrire ai propri clienti e lettori le migliori modalità di accesso ai contenuti a pagamento. La partnership apre la strada ad un modello innovativo, in cui i contenuti editoriali digitali saranno offerti su tutti i tipi di device (tablet e smartphone), indipendentemente dal sistema operativo o dalla tecnologia.

Con questo accordo Mondadori e Vodafone porteranno su tablet, dall’inizio di giugno, un’edicola digitale con tutti i principali magazine italiani: da subito sarà possibile scaricare gratuitamente su tavolette con sistema operativo Android sei numeri delle edizioni digitali di Panorama, Panorama Economy e Grazia; dall’estate si aggiungeranno i settimanali Chi, Tv Sorrisi e Canzoni, Donna Moderna e Tu Style e i mensili Cucina Moderna, Casaviva, Panoramauto e Pc Professionale.
Attraverso l’applicazione di Bol.it - la libreria online italiana con oltre 6 milioni di prodotti, tra libri, cd, dvd, games ed ebook - i clienti Vodafone potranno inoltre accedere a un catalogo di oltre 110.000 libri digitali, acquistabili con lo sconto del 30%.

Vodafone Italia, che già dalla scorsa estate ha sviluppato soluzioni per accompagnare il mondo dell’editoria verso un modello di business dei contenuti digitali a pagamento, intende essere il miglior partner dei media digitali con il proprio portafoglio di prodotti, un modello di servizio eccellente con assistenza e consulenza pre e post vendita in tutti i punti di contatto con il Cliente, e una performance della rete che rende questi strumenti accessibili sempre e ovunque.

L’area Digital di Mondadori, nata nel settembre 2010 e focalizzata sullo sviluppo del mercato editoriale attraverso strumenti tecnologici, è concentrata nel duplice sforzo di creare nuove aree di business e di distribuire digitalmente i magazine, i libri e i diversi prodotti editoriali del Gruppo. Ad attività di e-commerce e di editoria multimediale, la direzione Digital ha recentemente unito lo sviluppo di applicazioni per il mondo dei tablet.

“In un mondo in cui il consumo culturale aumenta e pervade la vita fisica e digitale delle persone, fare in modo che l’accesso ai contenuti e alle opportunità di consumo sia facile e ubiquo fa parte del ruolo di un editore”, sottolinea Maurizio Costa, Vice Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Mondadori. “Per aumentare il valore che Mondadori dà al cliente/lettore al centro delle nostre politiche di sviluppo, stiamo costruendo partnership con gli operatori telefonici, con i produttori di terminali e con i grandi marchi internet proprio per assicurarci che i clienti possano trovare accesso e opportunità di acquisto ovunque. In questo senso l’accordo con Vodafone rappresenta un importante momento nella costruzione di una strategia di crescita”, conclude Costa.

“L’accordo con Mondadori rappresenta un elemento chiave per la nostra strategia - afferma Paolo Bertoluzzo, Amministratore Delegato di Vodafone Italia - perché si basa su un modello aperto e orizzontale che permette di offrire, indipendentemente dal tipo di tablet e sistema operativo, non solo quotidiani digitali, ma anche la più ampia scelta di magazine ed ebook. Il 2011 - prosegue Bertoluzzo - è l’anno dei tablet e la diffusione di questi prodotti favorirà l’evoluzione dei modelli di business delle media company. Noi vogliamo facilitare questo percorso offrendo le migliori soluzioni di connettività, servizio, assistenza e sistemi di pagamento”, conclude Bertoluzzo.

I magazine presenti nell’edicola digitale potranno essere acquistati in modo semplice e sicuro utilizzando il proprio credito telefonico con un click, tramite l’inserimento del proprio numero di cellulare e di una password.
Per semplificare la vita al cliente, l’accesso all’edicola digitale e a Bol.it sarà preinstallato su tablet o incluso in “Vodafone Apps”, che permette di scaricare tutte le applicazioni Vodafone e dei suoi partner (magazine, Bol.it e quotidiani) senza uscire dal desktop del proprio tablet.

Pubblicato il 11 mag 2011 15:20, Milano