Con una quota di mercato trade del 28,7% e del 23,7% nella scolastica nel 2017, siamo leader del mercato italiano dei libri. La costituzione della società controllata Mondadori Libri S.p.A. (novembre 2014) ci ha consentito di realizzare una struttura più funzionale in relazione alle attività editoriali di questo nostro core business tradizionale, anche in un’ottica di sviluppo.

All’interno della nuova società sono mantenute le due diverse aree di responsabilità: trade, che edita libri di fiction e non fiction, e educational, che raggruppa tutta la produzione libraria progettata internamente (dall’editoria scolastica e di formazione in genere ai libri d’arte e illustrati), oltre all’attività di organizzazione e gestione di mostre e siti archeologici.

In Mondadori Libri sono confluite le attività editoriali e di distribuzione dell’area Libri e le partecipazioni nelle società editrici librarie dei settori trade, arte e scolastica: i marchi editoriali sono Mondadori, Piemme, Giulio Einaudi editore, Mondadori Education, Electa, Sperling & Kupfer, Frassinelli, Rizzoli, Rizzoli Education, Fabbri Editori, Rizzoli Lizard, BUR.

Con l’acquisizione di RCS Libri (2016), oggi Rizzoli, abbiamo consolidato la nostra posizione competitiva nel mercato italiano dei libri trade e dell’editoria scolastica, oltre al settore dei libri illustrati a livello internazionale.

Ebook

Il mercato degli ebook nel 2017 ha pesato per il 6% sul totale dei ricavi dell’area trade, con 2,5 milioni di download e un catalogo di oltre 20.000 titoli.