Dal 2013 abbiamo intrapreso un percorso in grado di garantire sostenibilità economica al Gruppo negli anni a venire, nonostante le incertezze dei mercati in cui operiamo.

Le linee strategiche di tale percorso si basano su un controllo stringente sui conti, sulla focalizzazione nelle nostre attività tradizionali – libri e magazine – e su investimenti che possano ulteriormente rafforzarle.

In quest’ottica vanno viste le principali operazioni del 2015 e dell’anno in corso, in particolare l’acquisizione di Rizzoli Libri S.p.A. e di Banzai Media Holding, volti a rafforzare la nostra presenza rispettivamente nell’editoria libraria e digitale.

Nel medio periodo continueranno gli investimenti che renderanno possibile una crescita dimensionale, non solo in Italia, di Mondadori.