Patrizia Giangualano

Consigliere non esecutivo e indipendente

Patrizia Giangualano - consigliere non esecutivo e indipendente © Massimo Sestini

Nata a Milano il 17 ottobre 1959, si laurea in economia e commercio all’Università Bocconi e consegue, presso il medesimo ateneo, il Master in diritto tributario.

Dopo una prima esperienza nella direzione Strategia di Montedison come business analyst, nel 1986 entra in IBM, dove resta sino al 1998 con responsabilità crescenti, da marketing manager a direttore generale e consigliere di amministrazione. Senior manager nei servizi finanziari di Ernst & Young (1998-1999), dal 2000 al 2005 è in A.T.Kearney come consulente di importanti aziende nazionali in vari processi di trasformazione  e sviluppo.

Giangualano entra in Capgemini nel 2005, come responsabile dell’area banking e coordinatore dell’offerta nell’area retail e con la carica di vicepresidente.

Dal 2007 al 2016 è partner associato di PwC, dal 2010 referente per l’area Governance, risk e compliance.

Patrizia Giangualano è membro del Consiglio di amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. da aprile 2018.

È membro del Consiglio di sorveglianza di UBI Banca con incarichi nei comitati Controllo interno, Remunerazione e Rischi.