Mondadori ha adottato il modello tradizionale di amministrazione e controllo strutturato su un Consiglio di amministrazione e un Collegio sindacale nominati dall’Assemblea degli azionisti.

Il Gruppo ha inoltre individuato nel Codice di autodisciplina promosso da Borsa Italiana S.p.A. lo schema di riferimento per la definizione del proprio sistema di governance.

Collegio sindacale1 Presidente
2 Sindaci effettivi
3 Sindaci supplenti
Comitato remunerazione e nomine3 Consiglieri non esecutivi di cui 2 tra i quali il Presidente Indipendenti
Comitato controlli e rischi3 consiglieri non esecutivi e indipendenti
Comitato parti correlate3 Consiglieri non esecutivi e indipendenti