Corto Maltese compie 50 anni e torna in libreria

Corto Maltese, il leggendario marinaio nato dal genio e la fantasia di Hugo Pratt, compie cinquant’anni e Rizzoli Lizard lo festeggia con una doppia uscita, riportando in libreria la prima storia di Hugo Pratt in cui appare Corto, Una ballata del mare salato, pubblicata per la prima volta il 10 luglio del 1957 e, a settembre, Equatoria, una nuova storia che ridà vita al personaggio simbolo dell’avventura, firmata da Juan Díaz Canales e Rubén Pellejero.

Una ballata_anniv-3

Quando fu pubblicata il 10 luglio del 1967 sulle pagine della neonata rivista “Sgt. Kirk”, Una ballata del mare salato si fece subito notare per la sua unicità: una narrazione ad ampio respiro in cui tutti i personaggi si rivelano volta per volta, conquistando il lettore in modi sempre inattesi. Tanto che all’inizio lo stesso Corto Maltese si presenta come un semplice comprimario: un naufrago che entra nella storia per caso, ruba la scena e conquista un posto di primo piano nel fumetto mondiale.

Oggi, a cinquant’anni dalla sua prima apparizione, Rizzoli Lizard la riporta in libreria in un’edizione anniversario, con un grande formato, una galleria di disegni molto rari e una ricca postfazione di Gianni Brunoro, che ci guida alla scoperta di tutte le influenze cinematografiche (e non solo) che hanno plasmato questo capolavoro immortale.

logo_50_CortoMaltese