Mondadori remunera i propri collaboratori in base a criteri meritocratici legati alle competenze, ai comportamenti professionali e, nel caso dei manager, ai risultati ottenuti.

Il sistema di compensation del personale prevede, oltre alla retribuzione fissa, strumenti di remunerazione variabile collettiva (premio di risultato), a esclusione dei dirigenti e di quei dipendenti (dirigenti, quadri e impiegati) che partecipano al sistema MBO (management by objectives), basato su obiettivi individuali e aziendali di redditività e produttività, finalizzato a favorire un più diretto coinvolgimento alla realizzazione dei risultati.

L’attenzione di Mondadori per il personale si esplica poi con l’adozione di agevolazioni, servizi e attività a favore della vita lavorativa ed extra-lavorativa dei dipendenti, realizzati anche a partire da proposte di questi ultimi.

Flessibilità dell’orario lavorativo

È riconosciuta la flessibilità nell’orario lavorativo per ingressi e uscite. Mondadori viene inoltre incontro alle esigenze dei dipendenti mediante l’adozione di contratti flessibili basati sul part time.

Servizio navetta

Il servizio di navetta collega la sede di Segrate a punti strategici di Milano per poter raccogliere il maggior numero di passeggeri provenienti dalle diverse zone cittadine e dall’hinterland milanese, in connessione con i mezzi pubblici (ATM, Ferrovie).
Grazie alle convenzioni con ATM e Trenord dipendenti e collaboratori possono acquistare a prezzo ridotto abbonamenti annuali da utilizzare sull’intera rete di trasporto pubblico urbano ed extraurbano dell’intera area SITAM (Sistema integrato tariffario dell’area milanese) e della rete ferroviaria regionale (Passante e linee regionali).

I bus aziendali sono riservati ai dipendenti, collaboratori, fornitori e ospiti della Società. Ogni corsa ha il prezzo simbolico di 0,03 euro per dipendenti e collaboratori, mentre i visitatori occasionali possono usufruire gratuitamente del servizio.

Assistenza sanitaria integrativa

L’assistenza sanitaria integrativa è un benefit offerto in opzione ai dipendenti (di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. e Mondadori Pubblicità S.p.A., a esclusione dei dirigenti) che abbiano superato il periodo di prova e dietro il versamento di un contributo mensile: il Fondo integrativo sanitario e sociale (FISS) prevede la copertura parziale di alcune spese, oltre a riconoscere altri contributi per particolari avvenimenti, ed è estendibile anche al proprio nucleo familiare.

L’assistenza sanitaria integrativa di Mondadori France include gratuitamente i figli dei dipendenti, tramite versamento di un contributo volontario è possibile l’inclusione del coniuge (per dipendenti full e part time).

Servizio sanitario

Il personale dell’area milanese può usufruire presso le sedi aziendali di un servizio sanitario: prelievi del sangue, visite mediche, pap-test e visite. Dal 2006 Mondadori, in collaborazione con Avis, organizza annualmente due giornate di donazione di sangue con postazione Avis presso la sede di Segrate.

Anche nella sede di Mondadori France i dipendenti e i collaboratori hanno a disposizione un servizio infermieristico e di assistenza sociale. Nel corso del 2016 è stata avviata una “campagna benessere”, con l’attivazione di numerosi workshop.

Assistenza fiscale

Da alcuni anni è messo a disposizione dei dipendenti un servizio di assistenza fiscale per la compilazione della dichiarazione dei redditi annuale.

Agevolazioni su prodotti e convenzioni commerciali

Oltre alla libreria aziendale della sede di Segrate, presso la quale è possibile acquistare libri e dvd con sconti dal 30% al 50%, i dipendenti Mondadori possono usufruire di sconti nelle librerie del Gruppo, sul sito di e-commerce e sugli abbonamenti ai magazine.

Sono inoltre stipulate molteplici convenzioni per l’acquisto di prodotti e servizi: l’elenco aggiornato è pubblicato sulla nostra intranet.

Cral aziendale

Il Cral Mondadori è un’associazione senza scopo di lucro costituita, nell’ambito della capogruppo, a norma dell’art. 18 della Costituzione italiana, degli art. 36 – 37 – 38 del Codice civile e dell’art. 11 dello Statuto dei lavoratori.

Possono essere soci del Cral Mondadori tutti i lavoratori dipendenti, ex dipendenti e loro famigliari. Al 31 dicembre 2016 i soci sono 460, come certificato dalla FITeL (Federazione Italiana Tempo Libero).

Come previsto da statuto (regolarmente registrato presso l’Agenzia delle entrate di Milano) l’associazione è gestita democraticamente attraverso il Consiglio direttivo.

Nel corso del 2016, oltre alle tradizionali attività, il Cral Mondadori ha sostenuto alcune iniziative sociali come: l’acquisto di prodotti gastronomici provenienti dalle aziende delle zone colpite dal terremoto; il sostegno all’Associazione CELIM, contribuendo alla distribuzione di kit umanitari per alcune famiglie siriane residenti nel campo profughi di Dbayeh in Libano; e ospitando la Cooperativa sociale Opera in fiore, promotrice di laboratori artigianali nelle carceri.

Coinvolgimento del personale

Predisposta dall’azienda per garantire la massima accessibilità a tutte le informazioni che riguardano dipendenti e collaboratori, l’intranet aziendale Network è disponibile per tutti coloro che, nelle diverse sedi, dispongono di un personal computer. Al suo interno è possibile accedere a informazioni e documenti, procedure e dati relativi alle facilitazioni sopra descritte, oltre che al corretto svolgimento delle proprie mansioni.

L’intranet aziendale è inoltre utilizzata per coinvolgere il personale in iniziative di rilevanza sociale, come la donazione di sangue o la raccolta fondi per associazioni di ricerca scientifica.

Oltre alle funzioni descritte sopra, la piattaforma consente di raccontare la progressiva trasformazione dell’azienda e di favorire il dialogo, lo scambio di informazioni, la conoscenza delle persone e delle aree di attività del Gruppo.