Edizione record per la mostra “Interni House in Motion”

  • Pubblico in crescita di oltre il 60% rispetto all’edizione del 2017: 380.000 visitatori all’Università degli Studi di Milano, all’Orto Botanico di Brera e all’Audi City Lab in Corso Venezia 11
  • Con questo appuntamento INTERNI conferma la leadership assoluta nel segmento living professionale e nella comunicazione del design system
Universita¦Ç degli Studi_1

Record di visitatori per la mostra INTERNI HOUSE IN MOTION al FuoriSalone 2018. Dal 16 al 28 aprile, nei Cortili dell’Università degli Studi di Milano, all’Orto Botanico di Brera e all’Audi City Lab di Corso Venezia 11 (Ex Seminario Arcivescovile), dove per il secondo anno consecutivo la rivista ha esteso il suo raggio di animazione urbana, il pubblico ha infatti registrato una crescita di oltre il 60% rispetto all’edizione del 2017, sfiorando le 400.000 presenze nelle tre sedi.

Per i 20 anni della mostra sono stati presentati 32 progetti, di cui 18 installazioni e 14 design island, con il contributo di 2 co-producer (Audi ed Eni gas e luce), 32 aziende partner4 istituzioni (Regione Umbria, Regione Puglia, Apex Brasil, Orticola di Lombardia), 40 progettisti (tra studi di architettura, architetti, designer, artisti, oltre a una scuola di specializzazione). Le installazioni, insieme a numerose conferenze e talk, a due concerti e due spettacoli teatrali, a un workshop e a un premio di design, hanno creato un mosaico variegato di stili e visioni, di occasioni di confronto, richiamando centinaia di migliaia di persone.

All’Università degli Studi di Milano i visitatori sono stati 220.000, all’Orto Botanico di Brera 80.000 e 80.000 all’Audi City Lab di Corso Venezia 11, per un totale di 380.000 persone. Tra questi, oltre 750 erano giornalisti italiani e stranieri, che hanno dato a INTERNI HOUSE IN MOTION una copertura mediatica eccezionale, dai quotidiani nazionali alle radio e alle televisioni, alla stampa specializzata, alle testate a grande diffusione, oltre ad assicurare una presenza continua sui principali canali social e web.

La mostra di INTERNI si conferma pertanto l’evento simbolo del FuoriSalone grazie all’alto livello progettuale e culturale delle installazioni, ai brand coinvolti, noti a livello italiano e internazionale, così come alle realtà più piccole, che ugualmente hanno saputo veicolare contenuti di valore.

Questo straordinario riscontro, sia di pubblico, sia di visibilità mediatica, testimonia quindi la leadership assoluta del magazine diretto da Gilda Bojardi nel segmento living professionale e nella comunicazione del design system.

Credits ph: Saverio Lombardi Vallauri