Interni presenta il numero monografico United Mexican Design con la guida Design Guide Mexico City/Milano

Una terza iniziativa editoriale dedicata a Città del Messico in occasione della Design Week Mexico

Oltre all’edizione in italiano/inglese, una in spagnolo/inglese, con una tiratura speciale di 10.000 copie distribuite nella capitale messicana

La Monografia e la Guida verranno presentate ufficialmente l’8 ottobre presso l’Ambasciata Italiana e l’11 ottobre presso l’Archivo Diseño y Arquitectura

Interni2018_10_ITA

INTERNI, il magazine di interior e contemporary design del Gruppo Mondadori, da rivista cartacea si è trasformato in un sistema integrato di comunicazione internazionale che questo mese presenta per il terzo anno consecutivo una iniziativa editoriale su Città del Messico, World Design Capital 2018. Si tratta del numero monografico United Mexican Design e della Guida Design Guide Mexico City/Milano, che hanno l’obiettivo di esplorare il Paese nei settori architettura, design e arte e la penetrazione dell’international italian design nel mercato messicano.

“Con questo numero, INTERNI completa la triade delle monografie dedicate al Messico e nello specifico a Città del Messico designata World Design Capital 2018 da WDO (World Design Organization) e Ciudad Creativa de Diseño da Unesco”, dichiara il direttore Gilda Bojardi. “Abbiamo riunito un parterre internazionale d’eccellenza per comprendere meglio le complesse dinamiche di questa grande metropoli che ha deciso di scommettere sul design come motore del cambiamento urbano e sociale, e abbiamo maturato una radicale convinzione: il tema di CDMX WDC 2018 è quello del design socialmente responsabile, in termini di prodotto ma anche di processi e di servizi. E, in un’ottica di promozione dell’interscambio culturale e commerciale, il saper fare italiano può davvero trainare un confronto e una crescita efficace della nostra industria manifatturiera in Messico”, conclude il direttore.

Per la monografia e la guida distribuite a Città del Messico, nel circuito di librerie, musei, scuole, gallerie, showroom e hotel, è prevista una tiratura speciale di 10.000 copie, che si aggiungono alle 50.000 copie in italiano/inglese per la distribuzione internazionale. United Mexican Design e la Guida Design Guide Mexico City/Milano verranno inoltre presentate ufficialmente l’8 ottobre all’Ambasciata italiana di Città del Messico alla presenza del direttore di INTERNI, Gilda Bojardi, e delle istituzioni – José Ramón Amieva Gálvez, Capo del Governo, Luigi Maccotta, Ambasciatore d’Italia, Emilio Cabrero, Direttore della Design Week Mexico – e, successivamente, l’11 ottobre, all’Archivo Diseño y Arquitectura dove si terrà una tavola rotonda moderata dal direttore dell’archivio Mario Ballesteros, con la partecipazione tra gli altri di Luisa Bocchietto (Presidente di World Design Organization), Emilio Cabrero (Direttore DWM e programma CDMX WDC 2018), Giuseppe Manenti (Direttore dell’ufficio ICE-ITA di Città del Messico), Gabriella Gómez-Mont (Direttrice del Laboratorio para la Ciudad), del designer Héctor Esrawe e dell’architetto italiano Mario Cucinella, per riflettere sul tema delle pratiche virtuose in architettura e design. Un evento aperto ai designer provenienti da tutto il mondo, ad aziende, fondazioni e istituzioni pubbliche.

INTERNI United Mexican Design e la Guida “Design Guide Mexico City/Milano”

La monografia INTERNI United Mexican Design in 264 pagine presenterà le più recenti realizzazioni dei protagonisti dell’architettura messicana e gli ultimi lavori di designer, graphic-designer e artisti. I principali itinerari del progetto: dai luoghi dell’ospitalità agli spazi pubblici (musei, centri culturali, parchi, scuole, negozi, atelier, realizzazioni sociali ed eco-sostenibili) che vedono Mexico City World Design Capital 2018.  Nel segno dell‘attualità, dedicherà una sezione ai prodotti, alle idee, alle tendenze e all’incontro con voci-testimonianze di racconti d’eccellenza. Con un focus sui Building del design: dai multibrand ai flagship store monomarca, per incontrare gli imprenditori italiani attivi in Messico, grandi distributori messicani del design italiano; un’approfondita indagine delle logiche del mercato, dei pezzi più apprezzati, delle strategie e delle ragioni di un successo.

Anche quest’anno, all’interno della monografia nell’edizione bilingue spagnolo/inglese ci sarà la Design Guide Mexico City Milano (che si affianca alla insostituibile guida FuoriSalone di Milano nell’ambito del sistema INTERNI). La guida è parte integrante di questo numero della rivista: 40 pagine con una selezione di oltre 350 luoghi imperdibili di Mexico City – gallerie di arte e design, musei, hotel, ristoranti, scuole. Largo spazio nella sezione Flagshipstore viene dato a monomarca e multistore dove è possibile trovare la miglior produzione delle aziende del design italiano. Una grande opportunità per architetti, imprenditori e designer internazionali di incontrarsi e di comunicare i loro prodotti.

Guida Mexico 2018