Grazia UK lancia “The Game Changers 2.0”: la ricerca che indaga sulla felicità e sulle aspirazioni del pubblico femminile inglese

723GRAZIA_page-0001

Grazia Uk, l’edizione inglese del magazine Grazia, brand del Gruppo Mondadori punto di riferimento della moda e portavoce di temi legati all’attualità, ha presentato oggi a Milano la ricerca “The Game Changers 2.0” in cui ha indagato sull’evoluzione e sulle aspirazioni delle donne anglosassoni.

 

Grazia Uk, lanciato sul mercato inglese nel 2005 come primo settimanale glossy, ha sempre accompagnato le proprie lettrici intercettando i contenuti e le tendenze da proporre al proprio pubblico su tutte le piattaforme di comunicazione.

 

Il suo posizionamento editoriale in continua evoluzione, in cui le notizie si mixano alla moda e allo stile costantemente, lo ha reso uno dei magazine più apprezzati nel mercato dei femminili.

 

L’evento, che ha avuto luogo oggi al Four Seasons Hotel Milano, ha visto la partecipazione delle più prestigiose aziende della moda e del lusso per ascoltare i relatori tra i quali Carla Vanni, direttore del Grazia International Network, e Hattie Brett, direttore di Grazia UK, edito da Bauer Consumer Media Ltd.

 

Tre i punti chiave emersi dalla ricerca “The Game Changers 2.0” condotta su un campione di 576 donne inglesi di età compresa tra 25-44anni, corrispondente a 4,7 milioni di donne nel Regno Unito (fonte TGI Q1 2019).

 

La felicità personale ha la priorità rispetto alla carriera: una scelta che si rispecchia anche nell’attenzione sempre maggiore dedicata alle amicizie vere, preferite rispetto ai rapporti sui social network.

 

Il lavoro: la maggior parte del campione intervistato percepisce un mondo del lavoro troppo rigido e con poca flessibilità, che si scontra con la necessità di sviluppo professionale, e pone molta attenzione alle differenze di retribuzione riscontrate tra uomini e donne.

 

I contenuti di moda e bellezza, se curati e autorevoli, diventano strumenti per uno shopping fluido (24/7) e fortemente orientato all’acquisto che le lettrici hanno in mente, senza perdere di vista il lato divertente.

 

Grazia International Network

Grazia International Network conta oggi edizioni in 20 Paesi del mondo. Attorno al primo fashion brand 100% Made in Italy è stato sviluppato un sistema multicanale globale che raggiunge ogni mese una community complessiva di 15 milioni di lettori, con una diffusione mensile di più di 10 milioni di copie, e 35 milioni di utenti unici con oltre 15 milioni di follower sui social media.