Mondadori: stipulato con il Gruppo Pozzoni un contratto preliminare per la cessione dell’80% di Mondadori Printing S.p.A

 

Arnoldo Mondadori Editore comunica di aver stipulato oggi un contratto preliminare relativo alla cessione dell’80% del capitale della controllata Mondadori Printing S.p.A. al Gruppo Pozzoni.

Il controvalore della transazione risulta definito sulla base di un enterprise value per il 100% di Mondadori Printing di 145 milioni di euro. L’impatto dell’operazione sulla posizione finanziaria netta consolidata del Gruppo Mondadori sarà pari a circa 123 milioni di euro.

L’operazione va inquadrata nell’ambito di un trend generale che caratterizza sempre di più il settore della grafica a livello internazionale: si assiste infatti ad una crescente tendenza alla realizzazione di processi di consolidamento e aggregazione tra player qualificati, in un mercato in fase di cambiamento strutturale per effetto di nuovi fattori concorrenziali, sovra-capacità produttiva e flessione della domanda.

Gli accordi attribuiscono al Gruppo Pozzoni un’opzione di acquisto sull’ulteriore 20% del capitale sociale di Mondadori Printing, esercitabile a partire da dicembre 2011 per un corrispettivo legato al fair market value della società alla data di esercizio dell’opzione. A Mondadori è riconosciuta un’opzione di vendita sul medesimo 20% esercitabile dal gennaio 2017 per un corrispettivo da determinarsi secondo i criteri sopra menzionati.

Nell’ambito delle intese è stato definito con l’acquirente un contratto di stampa della durata di 8 anni – rinnovabile a condizioni in linea con i migliori benchmark di mercato – che garantirà a Mondadori un miglioramento in termini di tariffe e il mantenimento di elevati standard di qualità. Ulteriore elemento di continuità è rappresentato dalla conferma dell’attuale amministratore delegato di Mondadori Printing.

Mondadori Printing S.p.A. è la società del Gruppo Mondadori in cui sono concentrate le attività della Divisione Grafica, con quattro nuclei industriali in Italia – Verona, Cles (TN), Melzo (MI) e Pomezia (Roma) – e uno in Spagna a Toledo.

Nell’ultimo esercizio chiuso al 31 dicembre 2007 la Divisione Grafica Mondadori ha registrato un fatturato di 439,9 milioni di euro; nel primo semestre del 2008 la Divisione ha conseguito un fatturato complessivo di 196,1 milioni di euro.

Il Gruppo Pozzoni è oggi uno dei più importanti player sul mercato della stampa, costituito da 10 società operative, nove stabilimenti (nelle province di Milano, Bergamo, Vicenza, Padova e Napoli); nel 2007 ha registrato un fatturato consolidato di 166 milioni di euro, di cui il 20% proveniente dall’estero.

Con questa operazione il Gruppo Pozzoni porta a compimento la propria strategia di crescita per linee esterne, collocandosi così tra i primi stampatori a livello europeo per fatturato ed addetti.

Il perfezionamento dell’operazione e l’esecuzione del contratto preliminare sono subordinati alle comunicazioni di legge all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.