Mondadori: da domani il settimanale Grazia arriva in Francia

 

Nasce una nuova edizione internazionale di Grazia: da domani il settimanale femminile Mondadori arriverà anche in Francia, pubblicato da Mondadori France, uno dei principali editori di magazine nel mercato più importante d’Europa in termini diffusionali e pubblicitari.

“Il lancio di Grazia in Francia rappresenta un’operazione di grande rilievo per il Gruppo Mondadori, che corona così la propria strategia iniziata tre anni or sono con l’acquisizione di Emap France e proseguita con un forte processo di integrazione e collaborazione sia sul piano gestionale che su quello editoriale” ha dichiarato Maurizio Costa, vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Mondadori.

“La focalizzazione del portafoglio di testate sui segmenti di mercato a più alto potenziale di crescita – ha sottolineato Costa – si arricchisce oggi, con il lancio di Grazia, di un giornale moderno e fortemente innovativo nel settore dei femminili up market”.

Con il debutto di Grazia in Francia salgono a tredici i paesi del mondo in cui il magazine Mondadori, simbolo dell’eleganza e dello stile del made in Italy, è presente. Dall’Italia alla Gran Bretagna, passando per Russia, Cina, Australia, Olanda, India, Emirati Arabi Uniti, Serbia, Croazia, Grecia e Bulgaria: una rete di pubblicazioni internazionali che in soli cinque anni ha raggiunto una diffusione mensile complessiva di oltre 4 milioni di copie.

Grazia France si rivolge ad un target appassionato di moda e attento a quanto avviene nel mondo: il nuovo magazine racconterà alle lettrici francesi, in un mix editoriale inedito, tutto ciò che è fondamentale sapere sul mondo del fashion, della bellezza e del lifestyle, con interviste ai personaggi più glamour e senza dimenticare il giornalismo di attualità al femminile.

La prossima settimana le novità non mancheranno anche per le lettrici italiane: martedì 1 settembre il primo numero del nuovo magazine francese sarà infatti eccezionalmente allegato a Grazia Italia.

Mondadori è presente in Francia dal 2006 con Mondadori France, uno dei principali editori del paese con un portafoglio di oltre 30 magazine. Closer, Science&Vie, Télé Star, Biba, Pleine Vie e Auto Plus sono alcune delle testate di punta della casa editrice parigina che si è distinta quest’anno al “Magazines de l’Année”, il concorso organizzato in Francia dal Syndacat de la presse magazine et d’information (SPMI), aggiudicandosi ben cinque premi su dieci categorie.