Mediamond: campagna di mobile advertising delle applicazioni di Edizioni Piemme

 

Sui mezzi Mediamond è stata lanciata la campagna di mobile advertising delle applicazioni iPad di Edizioni Piemme, il cui catalogo su Appstore raggiungerà entro Natale gli undici titoli.
Nel dettaglio la campagna è stata pianificata sui siti Mondadori web e mobile in portafoglio alla concessionaria, navigati da iPad.

Al centro dell’iniziativa sono alcuni dei titoli di maggior successo di Edizioni Piemme, tra cui Storie da ridere e il bestseller Nel Regno della Fantasia del beniamino dei ragazzi Geronimo Stilton; Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini; e il racconto autobiografico A un passo dal baratro di Paolo Brosio.

“Siamo soddisfatti di potere promuovere le nostre applicazioni sul network di Mediamond”, ha dichiarato Laura Donnini, amministratore delegato di Edizioni Piemme.

“Si tratta della prima campagna rivolta alle applicazioni mobile della nostra casa editrice e riteniamo che il lancio delle applicazioni dei nostri libri ne beneficerà sicuramente in termini di visibilità e di download”, ha concluso Donnini.

Soddisfazione viene espressa anche da Davide Mondo, amministratore delegato di Mediamond: “Il nostro portafoglio prodotti è sicuramente la piattaforma ideale per la realizzazione di campagne di application advertising. Con gli strumenti a nostra disposizione abbiamo disegnato una comunicazione immediata e focalizzata sugli interessi degli utenti che visitano le properties digitali Mondadori”, ha concluso Mondo.

Edizioni Piemme vanta una leadership consolidata nell’editoria per ragazzi, con una quota di mercato pari al 18% (dati Nielsen, novembre 2010), grazie al successo dei marchi “Il Battello a Vapore” e “Geronimo Stilton” e ai risultati ottenuti nei comparti narrativa, saggistica e religione rivolta a un pubblico adulto.

Mediamond, joint venture di Mondadori Pubblicità e Publitalia ’80, è stata costituita nel 2009 come concessionaria per la vendita della pubblicità on line. Il portafoglio di Mediamond è composto da un network di 30 testate, che raggiungono ogni mese oltre 8,4 milioni di utenti con 710 milioni di page view, pari al 35% della copertura di utenti internet.