Nasce “Glaming”, la società di Mondadori per i giochi online

 

Mondadori informa che “Glaming srl” è la nuova società del Gruppo per l’esercizio a distanza dei giochi pubblici in conformità al bando pubblicato nella G.U.U.E. del 10 marzo 2011 S-48-079188.
La società, come peraltro già comunicato al mercato in data 7 aprile scorso, è partecipata al 70% da Mondadori e al 30% da Fun Gaming.

La nascita di Glaming è coerente con lo sviluppo delle attività dell’area Digital Mondadori, guidata dal direttore generale Vittorio Veltroni.

“La nostra mission è fornire un’offerta di gioco e di intrattenimento evoluta e particolarmente curata sulla user experience e rivolta ai diversi target e community che fanno riferimento al portafoglio editoriale di Mondadori” dichiara Massimo Biagi, direttore generale di Glaming.
“Si tratta dei giochi a distanza il cui esercizio è regolamentato dalle normative dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS) che disciplina il settore. Metteremo quindi a disposizione dei nostri clienti – in piena sicurezza e affidabilità – diversi giochi tra i quali il bingo, il poker – nella forma a torneo e cash – e i casino games” conclude Biagi.

Mondadori risulta da oggi nell’elenco provvisorio dei soggetti aggiudicatari della concessione per l’esercizio a distanza dei giochi pubblici di cui all’articolo 24, comma 11, lettere dalla a) alla f), della legge 7 luglio 2009, n.88.