“Interni Café” al Cersaie 2016 di Bologna

Il magazine di Interiors e Contemporary Design partecipa alla prima edizione dei Café della stampa con un ciclo di tre incontri

Interni Cersaie

INTERNI partecipa alla prima edizione dei Café della stampa organizzati nell’ambito del Cersaie 2016 di Bologna (26-30 settembre), il salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno. Per questa occasione, il magazine di interiors e contemporary design diretto da Gilda Bojardi, ha allestito “INTERNI Café” (Pad. 21 – Stand B77), uno spazio esclusivo all’interno del quale avrà luogo un ciclo di tre incontri con alcuni degli esponenti di primo piano dell’architettura e del design contemporaneo.

Il format degli appuntamenti si ispira alla tradizione dei caffè letterari, proiettata su temi di attualità e cultura del progetto, dal racconto delle superfici alle relazioni virtuose tra designer e aziende. Si parte lunedì 26 settembre alle ore 14.30 con Il Design delle relazioniMatteo Ragni dialoga con Paolo Cesana. Entrambi i personaggi si occupano di design: il primo come noto progettista, il secondo come uomo d’impresa nel ruolo di direttore marketing di Ceramiche Refin. Ma prima d’oggi non si sono mai incontrati. INTERNI offre loro la possibilità di conoscersi e di dialogare per la prima volta, fedele al suo ruolo di attivatore di “cortocircuiti creativi” tra il mondo del progetto e quello dell’imprenditoria.

Martedì 27 settembre, alle ore 10, si terrà invece la conversazione Un racconto che parte dalle superfici che metterà vis à vis il designer Diego Grandi e l’amministratore delegato di Lea Ceramiche Emilio Mussini: una ‘coppia’ collaudata (il sodalizio è iniziato nel 2003), che testimonia come la perfetta sintonia di intenti e curiosità, unita a una reciproca stima, può dar vita a soluzioni coraggiose e di grande successo.

Alle ore 15.30, sempre all’INTERNI Café, si svolgerà l’ultimo appuntamento dal tema Il senso del design. A confrontarsi Giulio Iacchetti, uno dei nomi più noti del nuovo design italiano, e Alberto Cristina, presidente e amministratore delegato di Cristina Rubinetterie. Insieme cercheranno di mettere in evidenza l’aspetto più umano, intimo e affettivo del design: quello che in Italia ha permesso di raggiungere risultati culturali e manifatturieri di eccellenza proprio in virtù di un sistema di relazioni fruttuose createsi, anche a livello personale, tra progettisti e industriali.

Sulle pareti dell’INTERNI Café sarà riprodotta un’interpretazione di Diego Grandi di Type 32, progetto di superficie disegnato per Lea Ceramiche. Plust Collection, design brand di Euro3plast fornirà invece gli arredi dello spazio.

Per tutte le informazioni www.internimagazine.it