A un anno di distanza da A cosa servono i desideri, torna in libreria Fabio Volo con il suo nuovo romanzo Quando tutto inizia. Un libro che racconta una storia d’amore, ma anche molto di più, pubblicato come i precedenti da Mondadori.

Fabio Volo rappresenta i sentimenti nelle loro sfumature e piccole articolazioni, con la semplicità e l’esattezza che lo rendono uno degli scrittori di maggior successo in Italia e non solo. Sullo sfondo di questa narrazione, capace di trascinare il lettore fino all’ultima pagina, c’è la sempre più difficile scelta tra il noi e l’io, tra i sacrifici che facciamo per la nostra realizzazione personale e quelli che siamo disposti a fare per un’altra persona, per la coppia o la famiglia. La differenza di dimensione tra essere felici ed essere felici insieme.

L’autore incontra i lettori sabato 18 novembre alle 14:30 al Teatro Elfo Puccini di Milano, per presentare Quando tutto inizia nell’ambito di BookCity, la manifestazione dedicata ai libri in 200 spazi della città. Del libro ha parlato anche durante l’intervista realizzata da Tv Sorrisi e Canzoni.

«Le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito»

"Quando tutto inizia" di Fabio Volo

La trama

Silvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, immediata, abbagliante, è il suo tipo di bellezza.

Gli bastano poche parole per perdere la testa: scoprire che nel mondo esiste qualcuno con cui ti capisci al volo, senza sforzo, è un piccolo miracolo, ti senti meno solo. Fuori c’è il mondo, con i suoi rumori e le sue difficoltà, ma quando stanno insieme nel suo appartamento c’è solo l’incanto: fare l’amore, parlare, essere sinceri, restare in silenzio per mettere in ordine la felicità.

Fino a quando la bolla si incrina, e iniziano ad affacciarsi le domande. Si può davvero prendere una pausa dalla propria vita? Forse le persone che incontriamo ci servono per capire chi dobbiamo diventare, e le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito.

Quando tutto inizia, Fabio Volo