La maggior parte delle attività umane, come per esempio l’industria, la produzione di energia o l’uso del suolo, impattano l’ambiente e i territori interessati in molteplici modi osservabili e misurabili, tra i quali il consumo delle risorse naturali non rinnovabili e il rilascio nell’ambiente di sostanze inquinanti.
L’insieme delle nostre attività può essere suddiviso in due principali categorie di aspetti ambientali a esse associati:

  • diretti: da diversi anni abbiamo esternalizzato tutte le operazioni di stampa; per tale ragione, gli aspetti ambientali direttamente imputabili all’azienda sono limitati ai consumi energetici, idrici, al consumo di materiali (prevalentemente da imballaggio) e ai relativi impatti ambientali.;
  • indiretti: le attività che possono determinare un elevato impatto sull’ambiente, ovvero la produzione della carta e la stampa e la logistica dei prodotti editoriali.

Consumo gas naturale – Italia

Vettore energeticoUnità di misura2014*2015*2016*
Gas naturale531.746512.530544.121

* I consumi di gas relativi all’anno 2014 sono stati ricalcolati sulla base delle informazioni sulla rete di vendita che si sono rese disponibili successivamente alla pubblicazione del Bilancio di sostenibilità 2015; i dati 2015 e 2016 contengono delle stime in quanto non disponibili i consumi consuntivati

Consumi energia elettricaUnità di misura201420152016
ITALIA ¹
Acquisto totale energia elettrica da reteMWh19.07117.48017.405
FRANCIA
Acquisto totale energia elettrica da reteMWh2.5672.9622.917

¹ I dati 2015 e 2016 contengono delle stime in quanto non disponibili i consumi consuntivati; i consumi di energia elettrica del 2015 e del 2014 differiscono da quelli pubblicati nel 2015 in quanto sono stati ricalcolati escludendo Monradio

Il consumo di acqua *

DettaglioUnità di misura201420152016
ITALIA
Consumo di acqua da acquedotto pubblico119.139100.42290.311
Consumo di acqua da pozzi propri2.230.0002.215.0001.999.00
FRANCIA
Consumo di acqua da acquedotto pubblico6.1096.9377.221

* Laddove non sia stato possibile recuperare il valore esatto relativo ai consumi di acqua, si è proceduto come segue:

  • per le sedi/ uffici è stato utilizzato un valore cautelativo di consumo pari a 100 l/persona*giorno, in base al numero di dipendenti delle diverse sedi (tali consumi sono stati inclusi nella tabella alla voce “Consumo di acqua da acquedotto pubblico”);
  • per i negozi, si è utilizzato il dato disponibile per i punti vendita con fornitura diretta e si è stimato il consumo per tutta la rete sulla base dei metri quadri. Inoltre, i consumi dei negozi relativi al 2015 sono stati ricalcolati sulla base delle informazioni che si sono rese disponibili successivamente alla pubblicazione del Bilancio di sostenibilità 2015.
    Al fine di garantire la comparabilità dei dati, i consumi di acqua del 2014 e del 2015 sono stati ricalcolati escludendo i consumi di Monradio

 

Consumo altri materiali (in tonnellate)

Nelle tabelle sono riportati i consumi dei principali materiali utilizzati da Mondadori (secondo un approccio conservativo, tali materiali sono considerati come consumi diretti anche nel caso di gestione esternalizzata).
Per quanto riguarda l’Italia, sono inclusi i materiali per la spedizione dei libri (da Verona per le edizioni Mondadori Libri e da Stradella per le edizioni Rizzoli Libri) dei quotidiani e periodici (Press-di). Per le spedizioni da Verona dal 2013 i dati includono, oltre ai libri trade, la gestione delle rese delle librerie in franchising e parte delle spedizioni di Mondadori Education e, dal 2014, anche di Mondolibri.

Italia2016
Materia primaDettaglioPolo logistico di VeronaPress-DiRizzoli Libri
LegnoPallet ¹423866353
CartoneScatole materiali imballo818318
PolietileneFilm713324
PolietileneRiempimento colli ¹13
PolietileneCappucci e copertura bancali ¹2nd1
PolipropileneNastro adesivo1nd4
PolipropileneRegge ¹6nd4

¹ Il dato relativo al materiale di riempimento colli, cappucci e copertura bancali e regge è riferito al solo utilizzo di Libri Trade; il valore di consumo di Mondolibri non è disponibile

Per quanto riguarda la Francia, sono inclusi i materiali per la spedizione di periodici sia alle edicole sia tramite abbonamento.

Francia
Materia primaDettaglio201420152016
LegnoPallet1.2981.2231.159
CartoneScatole e materiali imballo252320
PolietileneFilm223215207
PolietileneRiempimento colli
PolipropileneCappucci e copertura bancali
PolipropileneNastro adesivo
PolipropileneRegge484440

Consumo carta e toner per uffici (in tonnellate) – Italia

Materia primaDettaglio201420152016
CartaCarta per stampe da ufficio9610295
TonerToner per stampe da ufficio433

Rifiuti

I dati riportati in tabella si riferiscono alla sola sede di Segrate. Il sensibile aumento dei rifiuti dal 2015 al 2016 è dovuto alle numerose lavorazioni effettuate presso l’immobile (sostituzione neon fluorescenti con LED, cantiere ristrutturazione mensa aziendale, lavori di rifacimento biblioteca).

Italia
TipologiaUnità di misura201420152016
Rifiuti non pericolosikg176.299247.622360.962
Rifiuti pericolosikg2.072270.52.341

I dati riportati in tabella si riferiscono ai soli uffici di Mondadori France. I dati dei rifiuti relativi al magazzino di Bobigny non sono disponibili.
La totalità dei rifiuti prodotti da Mondadori France sono inviati a recupero o riciclo.

Francia
TipologiaUnità di misura201420152016
Rifiuti non pericolosikg273.429181.025228.735
Rifiuti pericolosikg734997
Totale228.832