L’organico del Gruppo Mondadori al 31 dicembre 2017 è di 3.026 dipendenti.

Nelle tabelle successive sono riportati i dati, in percentuale, relativi alla ripartizione dell’organico per genere, età, aree di attività e qualifica.

Organico per fasce d'età

Italia2017di cui Donnedi cui Uomini
meno di 30 anni2%68%32%
da 30 a 50 anni66%62%38%
oltre i 50 anni32%59%41%
Francia2017di cui Donnedi cui Uomini
meno di 30 anni3%72%28%
da 30 a 50 anni56%63%37%
oltre i 50 anni41%61%39%

Personale suddiviso per business 2017

Italia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
Corporate21%52%48%
Libri27%70%30%
Retail18%59%41%
Magazine34%62%38%
Francia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
Corporate25%58%42%
Magazine57%61%39%
Digital4%60%40%
Pubblicità14%76%24%

La totalità dei dipendenti in Italia è coperta da accordi collettivi di contrattazione di tre tipi: grafici editoriali, giornalisti e commercio.

Anche per quanto riguarda Mondadori France tutti i dipendenti sono tutelati da contratti nazionali: il contratto (quadri e impiegati) degli editori di stampa periodica e il contratto giornalisti.

Tipologia di contratti 2017

Italia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
Grafici editoriali ¹68%61%39%
Giornalisti13%71%29%
Commercio 220%56%44%

¹ inclusi i dirigenti Industria

2 inclusi i dirigenti Commercio

Francia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
Employés et cadres des Editeurs de presse Magazine50%68%32%
Journalistes50%57%43%

Il 98,5% dei contratti dipendenti in Italia è a tempo indeterminato, circa il 97% in Francia. Leggermente più alta la percentuale di contratti a tempo determinato in Francia, 2,9% (contro l’1,5% dell’Italia): i CDD (Contract à Durée Determinée) sono contratti temporanei della durata di 18 mesi, prorogabili fino a un massimo di 36.

Contratti a tempo indeterminato e a tempo determinato 2017

Italia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
A tempo indeterminato ¹98,5%61%39%
A tempo determinato1,5%76%24%

¹ inclusi i contratti di apprendistato

 

Francia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
A tempo indeterminato97,1%62%38%
A tempo determinato2,9%86%14%

Più utilizzato in Italia, il part time è in ogni caso una scelta a maggioranza femminile sia da noi sia in Francia.

Contratti full e part-time 2017

Italia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
Full-time88%58%42%
Part-time12%86%14%

Francia% sul totaledi cui donnedi cui uomini
Full-time95%61%39%
Part-time5%82%18%

Il congedo parentale (un diritto che riguarda la totalità del personale, indipendentemente dalla tipologia contrattuale) è stato utilizzato da quasi il 4% dei dipendenti italiani (in maggioranza donne, 96%) e quasi il 2% dei francesi (in maggioranza uomini, 61%).

Congedo parentale 2017

ItaliaDonneUominiTotale
Dipendenti che hanno diritto al congedo parentale ¹1.3698592.228
Dipendenti che hanno usufruito del congedo parentale93497
Dipendenti tornati al lavoro dopo congedo parentale93497
% di ritorno al lavoro e retention dopo congedo parentale100%100%100%

¹ Per uniformità con le altre tabelle del capitolo si riportano gli headcount al 31 dicembre 2017; va rilevato che, per quanto riguarda il godimento del congedo parentale, la totalità dei dipendenti è da intendersi comprensiva di coloro che non risultano negli headcount a fine anno per cessazione/dimissioni.

 

FranciaDonneUominiTotale
Dipendenti che hanno diritto al congedo parentale ¹469282751
Dipendenti che hanno usufruito del congedo parentale71118
Dipendenti tornati al lavoro dopo congedo parentale7916
% di ritorno al lavoro e retention dopo congedo parentale100%82%89%

¹ Per uniformità con le altre tabelle del capitolo si riportano gli headcount al 31 dicembre 2017; va rilevato che, per quanto riguarda il godimento del congedo parentale, la totalità dei dipendenti è da intendersi comprensiva di coloro che non risultano negli headcount a fine anno per cessazione/dimissioni.