Crediamo che l’attenzione per la collettività sia una delle caratteristiche principali del nostro ruolo nella società civile.

Il nostro mestiere è mutato anche nel suo impatto sulle comunità e contemporaneamente sono cambiate sensibilità e modi di intendere.

In quanto media company siamo consapevoli di dover osservare costantemente le realtà cui ci rivolgiamo – dal pubblico dei lettori a quello degli utenti in rete, dalle comunità prossime alle nostre sedi operative a quelle raggiunte dai nostri punti vendita – per conoscerne, oltre a gusti e bisogni connessi ai nostri prodotti e servizi, anche aspettative e richieste non specificamente legate a ciò che produciamo, ma piuttosto a come lo produciamo.

E, non ultimo, riteniamo che intervenire con progetti sostenibili e solidali sia parte integrante di ciò che un’impresa, a maggior ragione un’impresa editoriale, deve fare a beneficio dei Paesi in cui opera.