Libri

Le nostre case editrici insieme ad ActionAid nel progetto “Insieme per l’istruzione”

Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori sostengono il progetto “Insieme per l’istruzione”:
al via la costruzione di due scuole nel distretto di Raya Azebo con ActionAid

Ancora oggi 120 milioni di bambini nel mondo non ricevono un’istruzione di base, più della metà di questi sono bambine. Senza l’opportunità di studiare è impossibile immaginare il futuro, senza un’educazione adeguata e di qualità non c’è possibilità di costruire una vita migliore e sicura.

Il diritto all’istruzione è ancora più a rischio in paesi come l’Etiopia, dove quasi 30 milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà e il 30,4% dei bambini con meno di 5 anni soffre di malnutrizione. Troppi ragazzi e ragazze (il 70%) abbandonano gli studi dopo la scuola primaria per aiutare la famiglia con il lavoro nei campi e per mancanza dei giusti supporti.

È per questo che a Natale ActionAid insieme a Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori si sono uniti per una sfida importante: garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in Etiopia, nel distretto di Raya Azebo, uno dei luoghi del mondo dove è più urgente fornire sostegno alle scuole primarie, spesso prive di acqua potabile e servizi igienici adeguati.

“In Etiopia andare a scuola e poter completare gli studi, ricevere un’istruzione di qualità è per troppi bambini, e in particolar modo bambine, un diritto negato. Avere al nostro fianco un partner come Mondadori significa ricevere un supporto fondamentale e rende possibile realizzare i desideri di 1.800 studenti che non hanno aule, libri e materiali scolastici. Grazie al contributo delle case editrici del Gruppo potremo costruire due nuove scuole, fornire energia elettrica, acqua potabile e servizi, dare sostegno e formazione agli insegnanti e sensibilizzare le comunità sull’importanza dell’istruzione delle ragazze, in una delle regioni più povere del paese” – dichiara Marco De Ponte, Segretario Generale ActionAid.

“L’attenzione per un’istruzione degna di questo nome – di qualità,  equa, inclusiva e accessibile a tutti – è una priorità per il Gruppo Mondadori: fa parte del comune sentire delle persone che ci lavorano ed è connaturata alla tradizione e alla storia dell’azienda”, ha dichiarato Enrico Selva Coddè, Amministratore Delegato area Trade di Mondadori Libri. “Con questa iniziativa le nostre case editrici fanno un passo in più e realizzano un progetto concreto e solidale, a beneficio di una delle zone del mondo dove questi bisogni sono più urgenti. Avere al nostro fianco un partner come ActionAid è per noi garanzia della serietà del nostro reciproco impegno”, ha concluso Enrico Selva Coddè.

Insieme per l'istruzione

Il progetto

Nel distretto di Raya Azebo la maggior parte delle scuole è costruita in legno e intonacata con fango. A causa della indisponibilità di servizi igienici separati per ragazzi e ragazze, per le studentesse durante il ciclo mestruale è impossibile frequentare le lezioni, questo provoca il loro assenteismo, l’abbandono e lo scarso rendimento scolastico.

Con il progetto “Insieme per l’istruzione” ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori creeranno un ambiente scolastico sicuro per 1.800 studenti, di cui la metà bambine, delle scuole elementari delle comunità di Barie Woyane e di Hawulti. Nel corso del 2020 verranno costruiti due blocchi scolastici con 4 aule ciascuno, biblioteche, servizi igienici separati per le bambine; verranno inoltre forniti materiali e arredi scolastici, sostegno alle ragazze e avviato un miglioramento della governance della scuola con un elevato coinvolgimento delle comunità.

Sul sito insiemeperlistruzione.it sarà possibile seguire gli stati di avanzamento del progetto in Etiopia.

Con questa iniziativa, ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori si impegnano a sostenere in modo condiviso il quarto degli Obiettivi Sostenibili fissati dalle Nazioni Unite per il 2030.

ActionAid per la scuola

Nell’ultimo anno abbiamo garantito e migliorato l’accesso all’istruzione gratuita, sicura e di qualità per bambini e bambine in circa 5.000 scuole di 25 Paesi. Abbiamo inoltre coinvolto più di 400.000 genitori, insegnanti e studenti in attività di prevenzione e contrasto all’abbandono scolastico.

Il Gruppo Mondadori per l’istruzione

Siamo una casa editrice con oltre 100 anni di storia. Il forte legame che abbiamo con autori e lettori, ci dà la consapevolezza di avere una responsabilità anche nei confronti di tutta la società civile. Abbiamo la certezza che il diritto a un’istruzione e a un’informazione di qualità sia un elemento essenziale per lo sviluppo e la crescita di un Paese. Promuovere attivamente, in Italia e nel mondo, una cultura che sia accessibile a tutti fa parte della nostra missione ed è uno dei principi della politica di sostenibilità del nostro Gruppo.

Cosa fa ActionAid

ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata in Italia e in 44 Paesi. Collabora con più di 10.000 partner, alleanze, ONG e movimenti sociali per combattere povertà e ingiustizia sociale. Da oltre 40 anni ActionAid si batte al fianco degli individui e delle comunità più povere e marginalizzate, scegliendo di schierarsi dalla loro parte perché consapevole che per realizzare un vero cambiamento sociale è necessario uno sforzo collettivo di solidarietà e giustizia. Un mondo equo e giusto per tutti: è questa la visione da cui ActionAid trae ispirazione e forza vitale. Per rendere questa visione del mondo una realtà concreta, ActionAid si è data una mission specifica da perseguire nei prossimi 10 anni: lavorare per promuovere e animare spazi di partecipazione democratica e per coinvolgere persone e comunità nella tutela dei propri diritti; collaborare a livello locale, nazionale e internazionale per realizzare il cambiamento e per far crescere l’equità sociale, migliorando la qualità della democrazia e sostenendo così chi vive in situazioni di povertà e marginalità.

Il Gruppo Mondadori adotta il formato ePub3 per tutte le novità eBook

ePub3 - eBook

A partire da questo mese tutte le novità eBook delle case editrici del Gruppo Mondadori – Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer e Mondadori Electa – saranno pubblicate nel nuovo formato ePub3.

Il Gruppo Mondadori è il primo editore italiano ad aver adottato la versione più recente dello standard internazionale per tutte le nuove pubblicazioni digitali, confermando la propria attenzione agli sviluppi dell’editoria digitale e alle innovazioni richieste dal mercato.

Il progetto di aggiornamento è stato portato a compimento dopo un’attenta analisi del nuovo formato con l’obiettivo di migliorare ulteriormente l’esperienza di lettura rendendola più inclusiva. Le specifiche tecniche di ePub3 permettono, infatti, di produrre eBook con accessibilità e grafica migliorate.

Il nuovo formato consente la pubblicazione di testi digitali con un maggiore livello di accessibilità: grazie ad una più attenta metadazione, marcatura dei contenuti e descrizione delle immagini, i lettori con disabilità visive avranno a disposizione un maggior numero di libri adatti alla fruizione con tecnologie assistive come tastiere apposite e voice-over.

Continua così l’impegno del Gruppo Mondadori per potenziare le possibilità di accesso alla lettura a favore delle persone con difficoltà visive, tema cui da sempre riserva grande attenzione, collaborando anche con istituzioni come Fondazione LIA e Fondazione Paideia su grandi progetti di inclusività, come il catalogo dei libri italiani accessibili (https://catalogo.fondazionelia.org) e i libri digitali in CAA (comunicazione aumentativa alternativa) – progetto ILIBRIPERTUTTI (https://www.ilibripertutti.it).

Perfettamente retro compatibile con qualsiasi dispositivo e app di lettura, il formato ePub3 permetterà inoltre di produrre in modo agevole anche i libri con grafiche complesse o con caratteristiche “aumentate” quali multimedialità, interattività e animazioni.

Il Gruppo Mondadori è il leader di mercato dell’editoria trade con una quota complessiva del 25,7%. Dal 2010 il Gruppo pubblica in eBook gran parte delle propria produzione editoriale, per un totale di circa 20.000 titoli a catalogo.

BookCity Milano 2019

BCM19-Facebook

Da mercoledì 13 fino a domenica 17 novembre la manifestazione aperta e inclusiva dedicata al libro e alla lettura torna a invadere i luoghi e le strade della città meneghina: l’ottava edizione di BOOKCITY MILANO 2019.

Più di 3000 autori presenti e più di 1500 eventi gratuiti presenti in tutto il territorio milanese, dalle case alle librerie, dalle metropolitane ai luoghi più storici della città.

Come da tradizione l’inaugurazione si svolgerà mercoledì 13 novembre al Teatro dal Verme con l’incontro “Convivenze” e la presenza di Fernando Aramburu, a cui verrà consegnato il Sigillo della Città, e i nostri autori Paolo Giordano (Mondadori) e Michela Marzano (Einaudi), insieme a Simone Savogin e Marino Sinibaldi.  Anche quest’anno le nostre case editrici partecipano con moltissimi incontri con gli autori e presentazioni

Qui il programma completo di BookCity 2019.


Mondadori

Sabato 16 novembre

Alle ore 16 presso la Sala d’onore de La Triennale, Robert Harris presenta il suo libro Il sonno del mattino.

Domenica 17 novembre

Alle ore 11 presso il Teatro Carcano, l’evento “The friendship tour” con Ken Follett, Jojo Moyes, Lee Child e Kate Mosse.


Rizzoli

Venerdì 15 novembre 

Alle ore 20 presso la Sala Polifunzionale della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, l’incontro “Cucchi e Anselmo: il racconto in presa diretta di un caso che è già storia d’Italiacon Ilaria Cucchi e Fabio Anselmo autori di Il coraggio e l’amore (Rizzoli).

Domenica 17 novembre

Alle ore 10.45 presso la Sala Grande del Piccolo Teatro Grassi, l’incontro “BURbrunch con Beppe Severgnini. I lettori protagonisti sul palcocon Beppe Severgnini autore di Italiani si rimane (BUR) e letture di Marta Rizi.

Alle ore 12.00 presso il Salone d’Onore de La Triennale l’incontro “Dal web al romanzocon Gordon, Elisa Maino e Valeria Vedovatti autori di Tu che mi capisci, Non ti scordar di me, Come stai? (Rizzoli). Interviene Andrea Amato.


Einaudi

Sabato 16 novembre 

Alle ore 14 presso il Salone d’Onore de La Triennale di Milano, l’incontro “La misura del tempo” con Gianrico Carofiglio, interviene Gaia Manzini.

Alle ore 16 presso la sala Grande del Teatro Franco Parenti, l’incontro “La guerra dei trentenni” con Concita De Gregorio.

Alle ore 18.30 presso il Teatro dell’Arte de La Triennale di Milano, in occasione del “Premio Speciale Afriche, con Chimamanda Ngozi Adichie, interviene Barbara Stefanelli, vicedirettore vicario del Corriere della Sera. L’incontro è su prenotazione e sold out.

Chimamanda Ngozi Adichie è nata in Nigeria e ha studiato prima a Nsukka e poi negli Stati Uniti dove ha conseguito una laurea magistrale in Storia africana alla Yale University e altri importanti titoli accademici. È autrice di bestseller tradotti in più di trenta lingue, fra i quali spiccano L’ibisco viola, Metà di un sole giallo e Americanah, e ha vinto numerosi premi letterari e riconoscimenti. Nel 2015 è stata nominata fra le 100 persone più influenti del mondo dalla rivista TIME e nel 2017 fra i 50 maggiori leader mondiali dalla rivista Fortune. Nel 2012 il suo TEDx talk We Should All Be Feminists, poi diventato un libro dal titolo Dovremmo essere tutti femministi, ha avviato una discussione globale sul femminismo facendo di lei un punto di riferimento imprescindibile nel dibattito. A lei si ispira una nuova generazione in lotta per un mondo più equo.


Sperling&Kupfer

Venerdì 15 novembre

Alle ore 18.30 presso la sala Gialla della Borsa Italiana, l’incontro “Intelligenza finanziaria. Come orientarsi nel mondo delle banche e degli investimenti salvaguardando i propri risparmi” con Vincenzo Imperatore autore di Soldi gratis. L’unico manuale che aumenta la tua intelligenza finanziaria (Sperling&Kupfer), modera Francesco Specchia, direttore PopEconomy.

Sabato 16 novembre

Alle ore 18.30 nella sala convegni dell’Auxologico Mosè Bianchi, l’incontro “L’alimentazione come forma di prevenzione: restare in forma attraverso una dieta equilibrata” con Raffaella Cancello, Cecilia Invitti, Pierangelo Garzia e Edoardo Rossat, autori di Dietasalute (Sperling&Kupfer).

Domenica 17 novembre

Alle ore 10.30 presso il Teatro del Buratto, l’incontro “Il talento dei bambini. Come aiutare i nostri figli ad esprimere al meglio le proprie potenzialità”, con Francesca Valla autrice di Libera i talenti del tuo bambino (Sperling&Kupfer). Modera Sarah Pozzoli, direttore Focus Pico, Focus Junior, Focus Wild e Focus Scuola.


Ragazzi

Sabato 16 novembre

Alle ore 10, presso la Biblioteca d’Arte del Castello Sforzesco, l’incontro “Il mondo di Leonardo” con Giovanni Manna e Laura Manaresi.

Alle ore 10.30, presso il Museo di Storia Naturale l’incontro “Il mondo si fa piccolo! La natura racconta se stessa” con Gianumberto Accinelli e Duccio Demetrio.

Domenica 17 novembre

Alle ore 14, presso la Sala Eventi del Mondadori Megastore Duomo, l’incontro “Nihal a Zoe&Lu: 15 anni di eroine di Licia Troisicon l’autrice Licia Troisi.
Alle ore 16.30, presso il Civico Planetario U. Hoepli, l’incontro “In viaggio sulla luna con Geronimo Stilton e… Neil Armstrong! con Geronimo Stilton.


INTERNI

Venerdì 15 novembre

Alle ore 18.30 presso la Sala Blu di Palazzo Mezzanotte – Borsa Italiana, l’incontro “#donneemancipazioneimprenditorialità | Il valore dello spazio. Le fabbriche di design come pratica del buon progetto” moderato da Patrizia Catalano, giornalista di INTERNI, Rossella Bisazza (Direttore Comunicazione Bisazza, Vicepresidente Fondazione Bisazza), Emiliana Martinelli (Presidente Martinelli Luce) e Monica Mazzei (Vice presidente Edra).

 

 

 

 

Rizzoli Education presenta in anteprima il nuovo corso di arte e immagine per la scuola secondaria di primo grado “Come d’incanto”

E il nuovo progetto per la scuola primaria "Sorridoimparo: l'emozione di apprendere"

In programma due eventi formativi per i docenti, lunedì 4 novembre presso il MART di Rovereto e martedì 5 novembre a Padova

Rizzoli Education organizza due eventi formativi rivolti ai docenti per la presentazione in anteprima di nuovi percorsi didattici per la scuola primaria e secondaria di primo grado.

Al nuovo testo per il corso di Arte e Immagine “Come d’incanto” (in tre volumi, edito da Sansoni per la Scuola in collaborazione con Erickson) della scuola secondaria di primo grado, è dedicato l’appuntamento di lunedì 4 novembre, alle ore 15:00, presso il MART, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Gli autori Carlo Tamanini, responsabile dell’Area educazione e mediazione del MART, e Valentina Scagnolari, artista, illustratrice per ragazzi, autrice, e YouTube Content Creator, conduranno due interventi “Respirare con l’arte: i laboratori del MART”, e “L’arte dei Social: una storia di successo che arriva anche a scuola”.

Durante la presentazione del nuovo corso, verrà anche lanciata l’iniziativa “Divertirsi con l’arte”, in collaborazione con Canson. Un mini tour in dieci tappe che porterà Valentina Scagnolari a realizzare dei workshop nelle scuole con le classi seconde e terze medie, nella primavera 2020.

“SORRIDOIMPARO: l’emozione d’apprendere” è il nuovo testo per il primo ciclo della scuola primaria, basato sullo sviluppo del potenziale di apprendimento del bambino e dell’intelligenza affettiva, nato collaborazione di Daniela Lucangeli, Professore ordinario in Psicologia dello sviluppo e Prorettore presso l’Università di Padova, e del suo gruppo di ricerca con Erickson e Fabbri Editori. I risultati della migliore ricerca scientifica sui processi di apprendimento diventano alleati della scuola, in materiali didattici motivanti, efficaci e completi.

I nuovi testi mettono al centro il bambino, la sua personalità e i suoi diversi modi di apprendere, agendo contemporaneamente sui circuiti cognitivi ed emotivi di ciascun alunno. Il percorso didattico propone una graduata e corretta distribuzione dei contenuti, valorizzando l’importanza della comunicazione non verbale, del carico cognitivo, dei momenti di ristoro durante il processo di apprendimento e dell’errore come fase importante per il processo di apprendimento.

Il progetto sarà presentato in anteprima ai docenti martedì 5 novembre, alle ore 15:00, a Padova presso Villa Ottoboni (via Padre Ezechiele Ramin 1), con l’intervento dell’autrice Daniela Lucangeli, che approfondirà le ricerche scientifiche più avanzate in campo pedagogico, in particolare riguardo le pratiche didattiche quotidiane in classe.

La partecipazione agli incontri è gratuita, fino a esaurimento posti, iscrivendosi ai seguenti link:

https://www.rizzolieducation.it/arte2020

https://www.rizzolieducation.it/sorridoimparo/

Gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming dai canali YouTube e Facebook di Rizzoli Education. In entrambe le modalità è previsto l’attestato di partecipazione.

Tutti i nostri appuntamenti al Lucca Comics & Games 2019

logo_rettangolare-01

Da mercoledì 30 ottobre a domenica 3 novembre torna la 53esima edizione di Lucca Comics & Games 2019, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. 

Anche quest’anno le nostre case editrici partecipano con incontri, conferenze e approfondimenti nel magico mondo del fumetto, dal game design, all’arte e all’animazione.

Qui il programma completo. 

Tra gli incontri imperdibili segnaliamo:

Rizzoli Lizard 

Qui il programma completo

Giovedì 31 ottobre

Alle ore 16 l’incontro Comics & NON Fiction – FUMETTISTI VS. HATE SPEECH con Tuono Pettinato, Marco Rizzo (moderatore), Fumettibrutti , Valerio Chiola, Gianluca Costantini, Roberto Gagnor, Sio , presso l’Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Venerdì 1 novembre

Alle ore 15, l’incontro Da 007 a Max Fridman, l’Intelligence a strisce…e nella realtà con Vittorio Giardino, Pierluigi Gaspa, Generale Gianfranco Linzi dell’AISI, Giuseppe Pollicelli – Bànghete, presso l’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca. 

Mondadori 

 Qui il programma completo

Mercoledì 30 ottobre

Alle ore 17, presso la Sala Robinson – Chiesa S. Giovanni, l’incontro Robinson Presenta: Fumetti Migranti con Gianluca Costantini, interviene Sio. Modera Luca Valtorta.

Venerdì 1 novembre

Alle ore 14.15 al Teatro del Giglio, la tavola rotonda Quando un disco volante atterrò a Lucca, con Licia Troisi, Bruce Sterling, Dario Tonani, intervengono Ty Franck, Daniel Abraham, Federico Carmosino.

Domenica 3 novembre

Alle ore 11 presso lo Stand Mondadori il firmacopie del libro Il castello delle Stelle di Alex Alice (Angoulême Guest of Honour).

Mondadori libri per ragazzi

Qui il programma completo

Venerdì 1 novembre

Alle ore 16.30 presso lo Stand Mondadori, l’incontro con Lorenzo Mattotti per il firmacopie dei libri ufficiali legati al film La famosa invasione degli orsi in Sicilia.

Sabato 2 novembre 

Alle ore 14 presso l’Auditorium S. Girolamo , l’incontro 15 anni di eroine fantasy, da Nihal a Zoe&Lu con Licia Troisi, autrice di Mondo Emerso, della Ragazza Drago e dei Regni di Nashira, festeggia con il pubblico ripercorrendo tutte le tappe di questi 15 anni che hanno condotto da Nihal, la prima eroina nata dalla sua fantasia, a Zoe&Lu, le due indagatrici dell’incubo protagoniste del suo ultimo libro, con presentazione di Sandrone Dazieri.

 

Amazon Alexa: i pensieri di Papa Francesco tratti dai libri di Edizioni Piemme

Dal 18 ottobre attraverso la skill ‘I libri di Papa Francesco’ – la prima sviluppata dall’area libri del Gruppo Mondadori - i pensieri, le omelie, le udienze e i discorsi del Santo Padre, tratti dai libri di Edizioni Piemme, saranno fruibili anche attraverso i dispositivi Amazon Echo

EHJb9fdWkAAlw1T

Alexa è l’assistente virtuale di Amazon integrato nei dispositivi Echo, capace di comprendere la voce umana e interagire con le persone attraverso un dialogo naturale e intuitivo. È possibile personalizzare Alexa con molte funzionalità aggiuntive, le cosiddette Skill che si possono abilitare attraverso l’app Amazon Alexa o attraverso il comando vocale diretto.

«Alexa, apri i libri di Papa Francesco»

Sarà sufficiente pronunciare questa frase per attivare la Skill su Alexa, l’assistente virtuale di Amazon integrato nei dispositivi smart speaker Echo.

Attingendo da una raccolta di 250 frasi registrate in studio, selezionate accuratamente da 16 libri pubblicati da Piemme, il software sarà in grado di dialogare con l’utente, permettendogli di riflettere, attraverso le parole di papa Francesco, sui grandi temi della vita e della fede, come ad esempio l’amore, la famiglia, il perdono, la pace e la misericordia.

Sarà possibile interrogare Alexa su un argomento specifico o chiedere un suggerimento, fermare l’ascolto e continuarlo in seguito. Inoltre si potrà approfondire un tema chiedendo ad Alexa la fonte da cui è tratto. Ad esempio, è possibile chiedere ad Alexa di ascoltare il pensiero di papa Francesco su molti temi, tra cui: Fede, Fratellanza, Felicità, Accoglienza, Dolore, Speranza, Solidarietà, Chiesa, Preghiera, Peccato.

I pensieri di papa Francesco sono tratti dai seguenti libri pubblicati da Edizioni Piemme: Il nome di Dio è Misericordia, Dio ride, Laudato si’, Buon Natale, Chi sono io per giudicare?, È Natale tutti i giorni, Amoris Laetitia, Amico Dio, Il Vangelo del sorriso, Il Vangelo di Maria, La luce del Natale, Buon Anno, Dio è giovane, La felicità in questa vita, L’amore è contagioso, Il sorriso di Dio.

Fiera del Libro di Francoforte 2019

Anche quest’anno saremo presenti con le nostre case editrici alla 71esima edizione della Fiera del Libro di Francoforte, dal 16 al 20 ottobre.

È il più prestigioso appuntamento europeo nell’ambito dell’editoria libraria.

Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Piemme si troveranno nel padiglione 5.0, stand C56.

100 capolavori di de Chirico in mostra a Milano

Palazzo Reale apre le porte alla mostra “de Chirico” in collaborazione con Electa

Viviamo in un mondo fantasmico con il quale entriamo gradatamente in dimestichezza

Giorgio de Chirico, 1918

Apre al pubblico il 25 settembre la grande mostra, in collaborazione con Electa, su Giorgio de Chirico (Volos, 1888 – Roma, 1978) che attraverso un centinaio di capolavori ricostruisce l’irripetibile carriera del pictor optimus.

Le sale di Palazzo Reale a Milano, a distanza di quasi cinquant’anni dalla personale del 1970, tornano a ospitare l’opera di de Chirico in una straordinaria retrospettiva curata da Luca Massimo Barbero: un percorso espositivo fatto di confronti inediti e accostamenti irripetibili che svelano il fantasmico mondo di una delle più complesse figure artistiche del XX secolo. 

L’esposizione offre la chiave d’accesso a una pittura ermetica che affonda le sue radici nella Grecia dell’infanzia, matura nella Parigi delle avanguardie, dà vita alla Metafisica che strega i surrealisti e conquista Andy Warhol e, infine, getta scompiglio con le sue irriverenti quanto ironiche rivisitazioni del Barocco.

Il cospicuo corpus di opere in mostra proviene da importanti musei internazionali tra i quali la Tate Modern di Londra, il Metropolitan Museum di New York, il Centre Pompidou e il Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, la Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea (GNAM) di Roma, la Peggy Guggenheim Collection di Venezia, The Menil Collection di Huston e il MAC USP di San Paolo in Brasile. Numerose sono anche le istituzioni milanesi: il Museo del Novecento, la Casa Museo Boschi di Stefano, la Pinacoteca di Brera e Villa Necchi Campiglio. 

Suddivisa in otto sale, l’esposizione procede per temi pensati secondo accostamenti inediti e confronti originali come in una catena di reazioni visive che, come scriveva de Chirico nel 1918, rincorrono “il demone in ogni cosa […] l’occhio in ogni cosa [perch.] Siamo esploratori pronti per altre partenze”.

Informazioni pratiche

Milano, Palazzo Reale
25 settembre 2019 – 19 gennaio 2020

Svolta green per il Nuovo Devoto-Oli 2020

Dopo il recente completo rinnovamento, che ha prodotto una nuova idea di vocabolario, attento alla contemporaneità e alla continua evoluzione del linguaggio, l’edizione 2020 del Nuovo Devoto-Oli – concepito da Giacomo Devoto e Gian Carlo Oli nel 1967 a cui si sono aggiunti come autori Luca Serianni e Maurizio Trifone – diventa verde, non solo a parole o nel colore della copertina.

Un impegno concreto per un mondo più sostenibile, che si sviluppa in tre direzioni:

  • l’utilizzo di carta certificata, che garantisce la sostenibilità della gestione dei boschi, dalla provenienza del legno alla tracciabilità dei prodotti ricavati;
  • un accordo con Treedom che darà vita in Sicilia alla foresta Gli alberi delle parole, con la piantumazione di 200 alberi di melograno, ognuno dei quali sarà registrato, fotografato e monitorabile grazie alla geolocalizzazione   –  un progetto che, oltre a favorire la biodiversità, aiuterà anche i ragazzi dell’Associazione “Ulisse” affetti da patologie dello spettro autistico che, affiancati dai loro tutor, supporteranno i contadini locali nella cura della foresta;
  • un concorso per le scuole volto a sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente, un’iniziativa di educazione linguistica e ambientale che coinvolge studenti e docenti (della scuola primaria e secondaria di I e II grado) nella realizzazione di elaborati e video dedicati ai temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico. In palio alberi da piantare nei giardini delle classi vincitrici.

Non mancano naturalmente i lemmi più aggiornati relativi alle tematiche ambientali (da plastisfera a plogging, da carbon free a guerrilla gardening), al lessico ecologico più in voga (da climate change a ecoscettico, da ecotassa a ecobusiness), o le parole “verdi”, che hanno cioè acquistato un significato completamente nuovo proprio grazie alle problematiche legate al clima (da sostenibile a economia circolare).

Circa 400 i neologismi e i nuovi significati, tratti come di consueto dal linguaggio dell’attualità (revenge porn o porno vendetta, terrapiattismo e terrapiattista), della politica (antibufale, antipatizzante, antivaccinista, fascistometro), dell’economia e della finanza (manovra correttiva, sviluppismo, pay gap o divario salariale), della cultura e dei mass media (foodmania, catfishing), dei giornali e della televisione (detox, cyberattivista, disinformatore), di gerghi e modi di dire (blastare, figaggine, pancia a terra) e delle nuove mode e tendenze (trap e trapper, binge watching).

Aggiornate anche le unità di misura, in base ai nuovi criteri internazionali in vigore dal 20 maggio di quest’anno, con la modifica di tutte le relative definizioni (da metro a chilogrammo, da secondo ad ampere, da carica a frequenz, etc.).

Con 75.000 voci, 250.000 definizioni, 45.000 locuzioni e le, il Nuovo Devoto-Oli 2020 nella sua versione cartacea, più snella, è perfettamente integrato alla versione digitale, disponibile come sito web e applicazione per tablet e smartphone IOS e Android, con 35.000 lemmi e 50.000 definizioni in più, per consentire una fruizione completa di tutti i contenuti, con funzionalità e strumenti pensati per avere il vocabolario sempre a portata di mano, compreso l’audio di tutte le voci per una pronuncia corretta e la possibilità di condivisione del lemma,  tramite e-mail o post sui principali social network, per risolvere dubbi durante lo studio o il lavoro.

Banner_Treedom_960x266

Le nostre case editrici al Festivaletteratura 2019 di Mantova

LogoFestival

La città di Mantova si anima per il Festivaletteratura 2019: cinque giorni di incontri per gli appassionati del mondo dei libri e della letteratura. La 23sima edizione del festival aprirà le porte mercoledì 4 settembre fino a domenica 8 settembre con appuntamenti con autori e poeti, spettacoli, percorsi guidati per grandi e piccini in tutto il capoluogo.

Qui il programma integrale.

Qui la mappa con i luoghi degli incontri.
Il nostro Gruppo sarà presente con tanti autori e appuntamenti organizzati dalle nostre case editrici: Edizioni Piemme, Einaudi, Mondadori, Mondadori – Libri per ragazzi, Rizzoli.

©Festivaletteratura

Alcuni dei nostri appuntamenti da non perdere

Martedì 3 settembre 

Per celebrare i suoi primi 70 anni, BUR, in collaborazione con la Biblioteca Teresiana e la Biblioteca Gino Baratta di Mantova, inaugura alle ore 18.30 la mostra in cui saranno esposte le edizioni del tascabile più famoso d’Italia presso la Biblioteca Comunale Teresiana e che sarà aperta al pubblico durante le quattro giornate di Festivaletteratura, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

 

Mercoledì 4 settembre

Alle ore 18 in piazza Castello, l’incontro Le parole che abbiamo con Elif Shafak, autrice di 10 minuti e 38 secondi (Rizzoli), modera Michela Murgia;

alle ore 19 a Palazzo Castiglioni, l’incontro Per un museo della lingua italiana con Giuseppe Antonelli, autore di Il museo della lingua italiana (Mondadori), in dialogo con Lina Bolzoni.

 

Giovedì 5 settembre

Alle ore 12 a Palazzo San Sebastiano, l’incontro Trovare la luce nelle tenebre con Simon Schama (Mondadori)  e Giulio Busi;

alle ore 15 nella Basilica Palatina di Santa Barbara, l’incontro La pagina bianca a volte è il mio nemico, con Jonas Hassen Khemiri (Einaudi) e Lorenzo Pavolini;

alle 21.30 nell’aula Magna dell’Università di Mantova, l’incontro Una storia intima del nazismo con Nora Krug (Einaudi) e Francesco M. Cataluccio;

alle ore 21.30 in piazza Castello, l’incontro Partita col demonio, con Jeffery Deaver, autore de Il gioco del mai (Rizzoli), modera Carlo Lucarelli.

 

Venerdì 6 settembre

Alle ore 19.15 in piazza Castello, l’incontro Mi chiamo Alex Zanardi e sono un pilota, con Alex Zanardi autore di Quel ficcanaso di Zanardi (Rizzoli), moderano Gianluca Gasparini e Francesco Abate;

alle ore 21 nella Basilica Palatina di Santa Barbara, l’incontro Reinventare l’America con Colson Whitehead (Mondadori) e Stas’ Gawronski. 

Sabato 7 settembre

Alle ore 20:00 presso la Tenda Sordello in piazza Sordello, l’incontro Una questione di ruote, con Valentina Tomirotti, autrice di Un altro (d)anno (Mondadori Electa), in dialogo con Lella Costa.

Domenica 8 settembre 

Alle ore 18.30 al Palazzo Ducale, l’incontro Il bisogno primario del romanzo, con Ian McEwan (Einaudi) e Marcello Fois.