Il Consiglio di amministrazione riunitosi il 27 aprile 2021 ha istituito un comitato Parti correlate composto da tre consiglieri non esecutivi e indipendenti:

I membri del comitato Parti correlate sono in carica fino alla scadenza del mandato di consiglieri e quindi fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023.

Il Consiglio di amministrazione ha attribuito al Comitato parti correlate le seguenti funzioni e competenze:

  • rilasciare il parere sulle delibere del consiglio relative all’adozione e modifiche delle procedure sulle operazioni con parti correlate, di cui all’art. 4 commi 1 e 3 del Regolamento Consob 17221/2010 s.m.;
  • rilasciare, salva l’applicazione dei presidi alternativi previsti dal Regolamento e dalla relativa procedura nei casi in cui un componente del comitato sia individuato quale parte correlata rispetto a una determinata operazione, i pareri sulle operazioni di minore rilevanza e sulle operazioni di maggiore rilevanza di cui agli articoli 7 e 8 del Regolamento.

Nel corso dell’esercizio 2020 si è tenuta una riunione, regolarmente verbalizzata, che ha in particolare interessato un’operazione di minore rilevanza relativa alla formalizzazione dell’accordo disciplinante le condizioni per la risoluzione del rapporto di lavoro dirigenziale a seguito delle dimissioni dell’Amministratore esecutivo e CFO di Gruppo Oddone Maria Pozzi.