La politica del Gruppo Mondadori in materia di remunerazione prevede che il pacchetto retributivo degli amministratori esecutivi (Amministratore delegato e CFO) e dei dirigenti con responsabilità strategiche sia definito nel rispetto dei seguenti requisiti minimi:

  • Il peso della remunerazione fissa non può essere superiore al 70% del totale dei compensi.
  • La componente variabile a target è pari almeno al 30% del totale dei compensi:
    • la remunerazione variabile di breve termine a target non può essere superiore al 75% della remunerazione variabile totale;
    • la remunerazione variabile di lungo termine (LTI) a target non può essere inferiore al 25% della remunerazione variabile totale.

La politica in materia di remunerazione è approvata e definita dal Consiglio di Amministrazione su proposta del comitato Remunerazione e nomine.
La concreta determinazione e attuazione della politica in conformità ai principi e alle linee guida definiti nella stessa è demandata:

  • al Consiglio di amministrazione relativamente alla remunerazione degli amministratori esecutivi e degli altri amministratori investiti di particolari cariche;
  • all’Amministratore delegato, che si avvale della direzione centrale Risorse umane e organizzazione di Gruppo, per quanto riguarda i dirigenti con responsabilità strategiche.

Piani di incentivazione 2020

Nome e CognomeCaricaBonus e altri incentiviBenefici non monetariAltri compensiFair value strumenti finanziari di competenza nell’esercizioIndennità di fine carica / rapporto
Ernesto MauriAmministratore delegato 290.000 9.930 350.000 577.487 800.000
Oddone PozziConsigliere esecutivoa 4.579 700.000
Alessandro FranzosiConsigliere esecutivob 69.067 4.543 116.667 91.416
Dirigenti con responsabilità strategiche 5 DRS in carica al 31 dicembre 2020470.60043.239 266.244

a in carica fino al 22 aprile 2020
b in carica dal 15 maggio 2020