Nuovo record di audience nel digitale per il Gruppo Mondadori

Un successo trainato in particolar modo da GialloZafferano che registra quasi 23 milioni di utenti unici al mese e da Donna Moderna e Mypersonaltrainer, leader incontrastati nei propri segmenti

Collage HP 16noni V2

Il Gruppo Mondadori si conferma il primo editore italiano nel digitale: lo attestano i dati di marzo di Comscore che vedono i brand del Gruppo al primo posto, con una total audience di quasi 33 milioni di utenti unici al mese. La reach raggiunge l’84% della popolazione online, con un picco del 91% sulla popolazione femminile, pari a quasi 18 milioni di donne in Italia.

Ad essere premiati in questo periodo di emergenza sono stati quindi, non solo le news, ma anche i contenuti legati alle passioni e agli interessi degli italiani per i quali i brand del Gruppo Mondadori sono punti di riferimento sia nel print sia nel digital.

Un successo confermato anche dai risultati in costante crescita ottenuti sui social network. Nei mesi di marzo e aprile la fanbase dell’insieme dei brand media di Mondadori è complessivamente cresciuta di oltre 1,7 milioni di persone, con più di 700 mila nuovi fan su Facebook, oltre 500 mila nuovi follower su Instagram e 200 mila utenti su Youtube. Oggi l’insieme delle community dei brand del Gruppo sulle varie piattaforme social raggiunge 33 milioni di persone.

A questi traguardi hanno contribuito, in particolar modo, i risultati di alcuni brand che si confermano protagonisti nella vita degli italiani e leader nei segmenti verticali food, women e wellness.
Un ruolo di primo piano confermato dai dati Comscore e supportato anche dalle evidenze emerse dalla ricerca Scenario Media 2020, appena elaborata da Mondadori Lab su 3.000 utenti rappresentativi della popolazione italiana. L’offerta ricca e diversificata di contenuti su magazine, dirette social, iniziative e progetti web, ha permesso infatti al Gruppo Mondadori di rimanere sempre vicino ai propri lettori e utenti e di essere premiato con numeri in importante crescita. Risultati che confermano ancora una volta il forte legame dei brand con le proprie community e la capacità di mettere al centro le persone e i loro interessi.

Il più importante successo riguarda GialloZafferano che ha registrato il nuovo record assoluto di audience con 22,9 milioni di utenti unici mensili e una reach del 59% (fonte: Comscore marzo 2020), pari ad un incremento del 40% degli utenti mensili rispetto al precedente record di dicembre 2019.
Il grande risultato di GialloZafferano è confermato anche dai dati weekly di Audiweb: nel mese di marzo è stata registrata una media di oltre 12,5 milioni di utenti unici settimanali, con una crescita di quasi il 100% rispetto al periodo pre – lockdown. Alla vigilia del giorno di Pasqua, GialloZafferano ha inoltre segnato anche il suo nuovo record assoluto giornaliero, con oltre 4,5 milioni di utenti unici giornalieri.
Secondo l’analisi Food Media Brand, realizzata da Mondadori Lab, GialloZafferano è il leader incontrastato fra i brand media web, tv e stampa, nella cucina e nei cuori degli italiani. Da più di una persona su due viene infatti considerato il punto di riferimento irrinunciabile in cucina. Inoltre per il 90% degli intervistati è il primo brand per conoscenza assistita e raggiunge il 55% di conoscenza top of mind, essendo citato spontaneamente per primo fra i brand di cucina da oltre un intervistato su due. In tutte queste metriche GialloZafferano emerge sempre come il primo brand, confermando ancora una volta il suo ruolo di riferimento.

Un’altra importante conferma riguarda Donna Moderna che, grazie ad un mix vincente di storie, dirette social e consigli pratici, è ancora una volta il brand leader nel segmento dei femminili con 14,4 milioni di utenti unici al mese (fonte: Comscore marzo 2020). Dalla ricerca Scenario Media risulta inoltre che Donna Moderna per il 47% degli intervistati è il brand top of mind nel segmento dei femminili e il primo brand per conoscenza assistita sia come magazine (94%) sia online (78%). Donna Moderna viene descritto come utile, completo e un prodotto di cui gli intervistati si fidano, in grado di soddisfare i loro bisogni.

Nel segmento salute e benessere, Mypersonaltrainer risulta il punto di riferimento per gli italiani nel mondo della salute e del benessere, raggiungendo un’audience di 14,4 milioni di utenti unici al mese (fonte: Comscore marzo 2020).