Hej! lancia con Scholl la nuova Interactive Video Experience per migliorare il product discovery del brand

Hej!, lad tech agency leader nel conversational marketing entrata a far parte di recente del Gruppo Mondadori per rinforzare insieme ad AdKaora il polo innovativo di tech adv, annuncia il lancio della nuova interfaccia video conversazionale “I.V.E.”, con un progetto dedicato al celebre brand Scholl, leader di mercato nel mondo della cura dei piedi.

I.V.E è frutto della combinazione vincente tra l’interfaccia conversazionale tipica delle chat e i contenuti video. Due gli obiettivi prefissati: migliorare la UX degli utenti e arricchire l’esperienza offline con interazioni online per accelerare e facilitare la connessione con l’utente, trasformandola in relazione.

Grazie all’esperienza video – interattiva e personalizzabile – il consumatore esplora i contenuti di Scholl, alla scoperta dei prodotti più adatti alle proprie necessità, vivendo un vero e proprio confronto con il brand e replicando sul web l’esperienza del contatto umano con il plus di elementi di interazione guidata, vocale e/o testuale.

I.V.E. è un prodotto all’avanguardia, concepito a seguito dell’analisi di milioni di conversazioni e interazioni degli utenti, preziosi feedback di clienti e partner, test di usabilità e analisi svolte dal team IT. 

“Il nostro obiettivo è avvicinare sempre di più i brand alle persone sfruttando la tecnologia. Questo tipo di interfaccia fa leva sull’immediatezza del contenuto video combinandolo con la facilità di interazione delle chat. Una formula completamente nuova, moderna e visivamente accattivante, capace di enfatizzare gli elementi più importanti del nostro cliente. Un nuovo modo di interagire con i prospect e i clienti, I.V.E permette al brand di trovarsi “faccia a faccia” con il proprio pubblico al fine di costruire relazioni commerciali più forti. L’utilizzo delle conversazioni video interattive e asincrone è sicuramente un ulteriore passo in avanti nel percorso di innovazione che Hej! propone al mercato già da alcuni anni. Essere i primi a sperimentare sempre nuove modalità di interazione richiede un duro lavoro di innovazione, analisi e sperimentazione, che vede poi realizzarsi in standard di comunicazione che vengono seguiti dal mercato, come già successo con le nostre soluzioni di performance marketing”, commenta Stefano Argiolas, Founder e CEO di Hej!.

Con il crescente volume di contenuti prodotti dai brand, è fondamentale per i consumatori trovare rapidamente ciò di cui hanno bisogno, ma anche vivere esperienze memorabili. Per risolvere questi problemi, Scholl ed Hej! hanno puntato su di una regola semplice: “Metterci la faccia!”. E così la conversazione prende la nuova e più coinvolgente forma dei video interattivi asincroni.  

“Il mondo della cura dei piedi è generalmente poco conosciuto dai consumatori e il nostro obiettivo è quello di generare awareness non solo dei nostri prodotti ma di tutta la categoria. Contemporaneamente in Reckitt crediamo fermamente nell’innovazione tecnologica e vogliamo offrire un’esperienza interattiva, moderna e rapida. Permettiamo l’accesso al widget sia dal web che dal punto vendita, attraverso un QR code presente sui materiali POP delle Farmacie. Finalmente online e offline si parlano davvero”, afferma Federico Patrizi, Brand Manager Scholl e Veet.

La dedizione del team Hej! nel fornire una UX intuitiva e smart non è passata inosservata ai consumatori Scholl e, a distanza di 20 giorni dal rilascio, sono quasi 10 mila gli utenti che hanno dialogato con “Sara”, il video bot interattivo e intelligente, apprezzandone la guida e i consigli.

“Siamo sempre attenti alle innovazioni, ma soprattutto alle nuove di modalità di interazione delle persone, spesso dettate dai cambiamenti del contesto all’interno del quale queste interazioni avvengono. Nell’ultimo anno e mezzo abbiamo assistito a un cambiamento radicale delle nostre abitudini e stili di vita che hanno modificato il modo in cui interagiamo, spingendoci alla realizzazione di questo prodotto. Assisteremo sicuramente a ulteriori cambiamenti in futuro e noi cercheremo di intercettarli per proporre al mercato soluzioni che aiutino i brand a migliorare le proprie performance”, conclude Argiolas.

Per scoprire la nuova interfaccia video, clicca qui.

 

Hej!, Ad Tech Agency fondata nel 2017 da Stefano Argiolas e Paolo De Santis – recentemente acquisita dal Gruppo Mondadori –  nasce con l’idea di connettere le persone e i brand attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative applicate al marketing, focalizzandosi in particolare sull’intelligenza artificiale applicata alla conversazione. Composta da un team di 13 persone dislocate nelle sedi di Milano e Roma, Hej! sfrutta il conversational marketing in ogni sua forma. La società realizza infatti soluzioni che toccano l’intera customer journey: dai bannerbot, banner conversazionali, nati dalla volontà di rendere la user experience dei banner classici più coinvolgente e personalizzata, fino ad arrivare a Yeah! Performance, campagne di conversational marketing che, grazie alla piattaforma proprietaria di analisi e business intelligence, sfruttano la conversazione tra l’intelligenza artificiale e l’utente per comprenderne le preferenze, i comportamenti e gli interessi così da offrire loro un’esperienza tailor-made che li trasformi in clienti effettivi. Hej! è oggi un punto di riferimento per diversi segmenti del mercato tra cui Telco, Automotive, Finance, Service Provider ed Insurance.

CS_Scholl_Immagine (1)