INTERNI protagonista al “London Design Festival 2019” con due appuntamenti dedicati al rapporto tra architettura, design, arte e ambiente

Gli incontri aperti al pubblico si terranno martedì 17 settembre alle ore 18.30 presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra, e venerdì 20 settembre alle ore 18 alla Saatchi Gallery

INTERNI parteciperà al London Design Festival 2019 con due incontri che avranno come protagonisti alcuni degli autori più rappresentativi della cultura progettuale. Fil rouge che unisce il lavoro dei relatori sarà l’approccio concettuale al progetto e la costante ricerca verso nuovi modi di modulare gli spazi del quotidiano. Architetti e designer che fondono arte, design, architettura e urbanistica per costruire nuovi scenari idonei ai luoghi urbani contemporanei.

Urban Regeneration: new city, new habitat, new technology, è infatti il titolo del primo talk organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Londra, durante il quale ci si interrogherà sul destino delle metropoli contemporanee. A parlarne, moderati da David Turnbull, direttore di Atopia Research, Alessandro Melis (studio Heliopolis 21 Architetti Associati e curatore del Padiglione Italiano alla Biennale di Architettura di Venezia del 2020) e Andrew Waugh (Waugh Thistleton Architects), due protagonisti internazionali del mondo dell’architettura, attivi sul tema della qualità ambientale, che racconteranno il nuovo design della città, mettendo a confronto le conoscenze e le pratiche del saper fare italiano e la cultura progettuale anglosassone. La conferenza, aperta al pubblico, si svolgerà martedì 17 settembre alle ore 18.30, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra (39 Belgrave Square, Londra SW1X 8NX) trasformato per l’occasione in un palcoscenico unico.

L’appuntamento successivo sarà venerdì 20 settembre alle ore 18 alla Saatchi Gallery (Duke of York’s HQ King’s Rd London SW3 4RY – Conference Room) con un incontro realizzato in collaborazione con I-Made, manifestazione di cui INTERNI è media partner, che sotto la direzione artistica di Giulio Cappellini celebra l’eccellenza del Made in Italy e l’esclusiva competenza dell’artigianato e della manifattura italiana.

The Renewed Quality of Made in Italy Design è il tema che verrà trattato da Aldo Cibic, autore che coniunga l’iconicità del design italiano dal product design all’urbanistica, dallo studio italiano Lazzarini Pickering Architetti, progettisti dall’attitudine tailor-made su interventi a scale diverse, e da Richard Woods, artista britannico il cui lavoro spazia tra pittura, scultura e installazione. Modera Deyan Sudjic, direttore del The Design Museum di Londra.

Gli eventi sono organizzati con la collaborazione di: Inhabits hotels, Cappellini e Cantina Zuani.

Per tutte le informazioni: www.internimagazine.it

 

INTERNI_Londra_2Appuntamenti