LEO, l’opera luminosa di Marco Lodola nel Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano

LEO di Marco Lodola - Mondadori Megastore Duomo - Copia

Con un’opera intitolata al grande genio, Mondadori Store prosegue le celebrazioni che la città di Milano dedica nel 2019 ai 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

Una imponente installazione luminosa di Marco Lodola spicca all’esterno del Mondadori Megastore e si offre ai cittadini proprio sulla piazza simbolo di Milano, piazza Duomo. LEO è il nome dell’opera che Lodola dedica a “Leonardo, uomo illuminato”: rappresenta il volto del genio e i suoi tratti universalmente conosciuti, la sua barba e, in modo astratto, il suo sguardo potente, che l’artista esprime attraverso fasci luminosi di luci colorate che si intrecciano in armonia a simboleggiare le sue mille competenze, l’immensità della sua opera e l’importanza delle sue scoperte.

La collaborazione fra Mondadori Store e l’artista prosegue nell’ambito della rassegna “st’art. L’arte per tutti”, il progetto del network di librerie del Gruppo Mondadori che con successo dedica ogni mese una mostra all’arte contemporanea.

L’opera ispirata a Leonardo da Vinci dà seguito alla serie di sculture al neon realizzate da Lodola ed esposte sulla facciata del Mondadori Megastore di piazza Duomo: da Eden (2015), la danzatrice luminosa, simbolo femminile e dell’eden incontaminato, mentre sorregge una mela rossa, colore della vita e della passione, alla famosa testata di Zidane a Materazzi immortalata in un’installazione alta 3 metri, in plexiglass e led dal titolo Mio cugino (2016), chiaro riferimento all’appellativo con cui gli italiani chiamano i francesi, i “cugini” d’oltralpe, fino a LuminosaMente (2016), un grande libro aperto simbolo della lettura che ha illuminato per mesi il centro di Milano.