Napoli Città Libro 2019: i nostri appuntamenti

Napoli3

Da giovedì 4 a domenica 7 aprile torna la seconda edizione del Salone del Libro e dell’Editoria di Napoli: incontri con gli autori, novità editoriali, conferenze e workshop animano la città partenopea dopo il successo del 2018.

Gli appuntamenti saranno ospitati all’interno di Castel Sant’Elmo che si vestirà da fortezza dei libri dominando dalla collina del Vomero su tutta la città.

Il tema di quest’anno è “Approdi. La cultura è un porto sicuro”: una riflessione sulla conoscenza del mondo per abbattere i confini delle opinioni astratte offrendo rifugio dalle tempeste della disinformazione/dell’ignoranza. La cultura diventa l’unico faro da seguire, la luce guida che ispira e accompagna sulla giusta via da seguire, quella dell’informazione.

Quest’anno le nostre case editrici viaggeranno verso la bellissima città di Napoli per contribuire con i propri incontri a un ricco cartellone di eventi del Salone del Libro e dell’Editoria.

Qui tutto il programma.

I nostri appuntamenti

Giovedì 4 aprile

RAGAZZI

Alle ore 11.30 – nella sala Libeccio di Castel Sant’Elmo avrà luogo la presentazione del libro Quest’anno non scendo (Sperling&Kupfer) a cura di Casa Surace. Intervengono gli attori e gli autori di Casa Surace, partecipa Sonia Sodano.

UN’ORA CON…

Alle ore 12.30 – in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura, a cura di Mondadori, l’incontro Il “poetico litigio” lungo una vita con Raffaele La Capria, nella sala Ponente. Il legame con Napoli “che ha molti volti e recita se stessa”, il trasferimento a Roma, l’emozione del Premio Strega: Raffaele La Capria ha collezionato momenti memorabili vivendo molte vite in una. Nella sua città natale ne ripercorre le tappe, esplorando il confine tra verità e trasfigurazione narrativa. Con Silvio Perrella.

SIRENE

Alle ore 17 – l’incontro Di chi è figlio il populismo? con Alessandro Barbano autore di Le dieci bugie (Mondadori) e con Diego De Silva, nella sala Rosa dei venti. Il populismo sembra essere una malattia contemporanea ma gli errori che lo hanno generato hanno radici profonde. Il giornalista e saggista Alessandro Barbano ne rintraccia le cause alla ricerca di una consapevolezza nuova, utile a rifondare il linguaggio della verità e della responsabilità.

 

Venerdì 5 aprile

UN’ORA CON…

Alle ore 18 – l’incontro Il valore del dubbio con Gianrico Carofiglio, autore di La versione di Fenoglio (Einaudi) e Mariarosa Mancuso nella sala Rosa dei venti. Nella fiction e nella realtà, i piani narrativi si mescolano, convergono, si separano: al maresciallo Fenoglio accade sulla carta, Gianrico Carofiglio lo ha sperimentato nella vita. Dalle aule del Senato alla scrittura a tempo pieno, un’indagine sulla complessità delle trame, sia dei romanzi sia dell’esistenza.

UN’ORA CON…

Alle ore 19 – l’incontro nella sala Levante I poeti dello Specchio: buon compleanno, Elio! con Elio Pecora, autore di Rifrazioni, Giancarlo Pontiggia, autore di Il moto delle cose, Roberto Deidier, autore di Solstizio (Mondadori). Introduce Maurizio Cucchi.

Esercizio della mente tra i più alti, la poesia si muove nello spazio delle suggestioni, a largo dell’ineffabile. Partendo dai propri scritti, tre importanti protagonisti del lirismo contemporaneo celebrano la materia poetica alternandosi in un reading che festeggia un compleanno molto speciale.

 

Sabato 6 aprile

UN’ORA CON…

Alle ore 16 – l’incontro Quando i libri diventano immagini con Giancarlo De Cataldo e Titta Fiore nella sala Libeccio. In collaborazione con il Centro per il libro e la lettura. Scrittore, sceneggiatore e magistrato, Giancarlo De Cataldo è il padre di storie che spesso vivono oltre la pagina scritta, in film e serie tv. Come interagiscono libri e serialità, quali linguaggi parlano? L’autore ne discute con Titta Fiore, giornalista e presidente della Fondazione Film Commission Regione Campania.

UN’ORA CON…

Alle ore 16 – nella sala Rosa dei venti, l’incontro Tra le onde del fantasy con Licia Troisi, autrice de L’isola del santuario (Mondadori). Tra le autrici di punta del fantasy italiano, l’astrofisica Licia Troisi trasporta idealmente il suo pubblico su L’isola del santuario, terzo e ultimo libro della Saga del Dominio. Un viaggio tra i flutti dell’immaginazione, fino a ritrovarsi in quello spazio sconfinato che è il regno della fantasia.

UN’ORA CON…

Alle ore 16 – l’incontro Timonieri del proprio destino con Cinzia Leone, autrice di Ti rubo la vita (Mondadori), con Generoso Picone, nella sala Ponente. Intolleranza e paura, resilienza e riscatto: Cinzia Leone affronta temi attuali restituendo lo spaccato di una società che sempre più spesso ostacola l’affermazione di sé. Dalla pagina scritta al nostro presente, una riflessione sul bisogno di vivere contro quello di sopravvivere soltanto.

UN’ORA CON…

Alle ore 17 – l’incontro Una salvezza a portata di sguardo con Daniele Mencarelli autore di La casa degli sguardi (Mondadori) e Davide Rondoni, nella sala Ponente. Se vivere equivale a mettersi per mare, raggiungere un porto sicuro significa salvarsi. Salvarsi dai ricordi, dal dolore, dal vuoto in cui si rischia di annegare. Con la sensibilità del poeta e lo stile del romanziere, Daniele Mencarelli racconta le tappe di un viaggio comune: quello dell’esistenza.

UN’ORA CON…

Alle ore 18 – nella sala Rosa dei venti l’incontro Scritture: come leggere la vita (e gli uomini) con Francesco Piccolo, autore di L’animale che mi porto dentro (Einaudi) ed Ester Viola. La scrittura è un modo di leggere fatti, persone, atmosfere. In questo caso, l’obiettivo è puntato sui sentimenti e le contraddizioni che portano i maschi a comportarsi ed essere in un certo modo. Con Ester Viola, un dialogo semi-serio su quella particolare navigazione che chiamiamo vita.

UN’ORA CON…

Alle ore 19 – nella sala Levante l’incontro I poeti dello Specchio con Fabrizio Bernini, autore di Il comune salario (Mondadori) con Maurizio Cucchi, autore di Sindrome del distacco e tregua (Mondadori), Davide Rondoni, autore di La natura del bastardo (Mondadori). Introduce Francesco Napoli. Un reading poetico concepito come una danza, fatto di passaggi fluidi e protagonisti che dominano il palcoscenico. I suggestivi spazi di Castel Sant’Elmo sono la scenografia ideale per ospitare l’alternanza di voci dei tre poeti ospiti, esempio di un lirismo che nel rinnovamento non smette di incantare.

 

Domenica 7 aprile

UN’ORA CON…

Alle ore 11.30 – nella sala Libeccio l’incontro L’amore è eterno finché… con Ester Viola, autrice de Gli spaiati (Einaudi) e Generoso Picone. Tutto quello che sa sull’amore, Ester Viola lo ha imparato in tribunale: sede di lavoro e palestra di stile, è qui che la meccanica dei sentimenti si rivela. Dalle pagine dei romanzi agli incontri con il pubblico, il dubbio che l’autrice prova a sciogliere è uno, cruciale: dall’ipocondria sentimentale si guarisce?

UN’ORA CON…

Alle ore 12.30 – nella sala Levante l’incontro Navigando in un mare di stelle con Sandra Savaglio

Autrice di Tutto l’Universo per chi ha poco spazio-tempo (Mondadori). In viaggio tra buchi neri, onde gravitazionali e future missioni spaziali: l’astrofisica Sandra Savaglio ci accompagna attraverso i misteri del nostro universo fino alle vertiginose domande che da sempre appassionano gli esseri umani, meravigliati dall’infinità del cosmo di cui siamo piccolissima parte.

UN’ORA CON…

Alle ore 15 – nella sala Libeccio l’incontro Con mare quieto o in tempesta, continuare a navigare con Rita Dalla Chiesa, autrice di Mi salvo da sola (Mondadori). Rappresentata con una linea, la traiettoria della sua vita sarebbe tutt’altro che diritta: Rita Dalla Chiesa ha sperimentato vette di gioia e cadute verticali, rialzandosi sempre. Dalla perdita del padre, ucciso dalla mafia, la popolare conduttrice ripercorre le tappe di una vita vissuta senza mai risparmiarsi.