Comunicato stampa

Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. informa che – con provvedimento emesso dal Tribunale di Nanterre in data 26 giugno 2019 – la richiesta del Comité social et économique di sospendere il progetto di cessione di Mondadori France a Reworld Media è stata ritenuta inammissibile.

Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. prende inoltre atto della sentenza dello stesso Tribunale di Nanterre dell’11 luglio scorso, a seguito del ricorso promosso dal Comité social et économique di Mondadori France, e – attraverso Mondadori France – ottempererà alla richiesta del Tribunale di esperire, entro il termine fissato di 8 giorni, la procedura di informazione e consultazione annuale del Comité social et économique sugli orientamenti strategici dell’azienda, prevista dall’articolo L. 2312-24 del Codice del lavoro.

 

Comunicato stampa

In relazione alle ricostruzioni giornalistiche apparse su organi di informazione francesi, Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. smentisce di avere in essere ad oggi alcuna trattativa relativa alla possibile cessione di Mondadori France SAS, ad eccezione di quella con Reworld Media, nei termini comunicati dalla stessa Reworld Media in data 5 settembre 2018.

Eventuali sviluppi verranno comunicati in conformità ai requisiti della normativa e dei regolamenti applicabili.

Comunicato stampa

In relazione a quanto riportato dalle agenzie di stampa e circolato sui social network in merito al percorso professionale di Giulia Ichino, Mondadori sottolinea che l’unico criterio che da sempre guida l’inserimento di risorse umane in azienda è la qualità professionale, a prescindere da ogni altro elemento.

Giulia Ichino, 34 anni, 1 figlio, è responsabile della narrativa italiana delle edizioni Mondadori dal 2010 e si occupa di tutte le collane di novità nell’ambito della fiction italiana.

Assunta in Mondadori nel 2002 come redattore, Giulia Ichino è oggi stimata professionista del panorama editoriale italiano; ha lavorato e lavora con decine di autori, da Giuseppe Pontiggia a Margaret Mazzantini, Andrea Camilleri, Roberto Saviano, Paolo Giordano, Niccolò Ammaniti, Alessandro Piperno, Carmine Abate, Chiara Gamberale, Daria Bignardi, Mauro Corona, Valerio Massimo Manfredi e tanti altri.

Comunicato stampa

Con riferimento alle indiscrezioni di stampa apparse in data odierna, relative a un presunto affidamento delle attività di raccolta pubblicitaria a Publitalia ’80, Mondadori dichiara che si tratta di un’ipotesi totalmente destituita di fondamento.

Comunicato stampa

Con riferimento alle indiscrezioni di stampa concernenti ipotesi di cessione delle attività relative al settore della scolastica, Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. rende noto che non sussistono iniziative in merito né tanto meno trattative in corso.

Comunicato stampa

Come già reso noto, in riferimento al reiterarsi delle indiscrezioni di stampa di oggi relative a un presunto interessamento per il gruppo editoriale francese Editis, Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. ribadisce e precisa che non vi sono manifestazioni d’interesse né tanto meno trattative in corso.