“Focus Live” miglior evento del 2019

L’edizione 2019 del festival di FOCUS vince il People’s Choice Award del BEA e si distingue anche nelle categorie “Eventi culturali” ed “Eventi educational”

Focus Live è stato il miglior evento del 2019 per la giuria popolare del Best Event Awards 2020. Il festival della divulgazione scientifica del magazine Focus si è aggiudicato il People’s Choice Award nell’ultima edizione del BEA, uno dei premi più prestigiosi dedicati agli eventi: ogni anno event manager, direttori marketing e comunicazione di aziende top spender in live communication di tutti i settori merceologici si riuniscono per analizzare le principali case history italiane e assegnare i riconoscimenti alle esperienze più rilevanti e virtuose.  

A pochi giorni dal termine di Focus Live 2020, edizione tutta digitale che ha raggiunto 16 milioni di persone con 40 ore di diretta streaming, arriva dunque il riconoscimento di pubblico e addetti ai lavori anche per l’edizione precedente, organizzata dal brand del Gruppo Mondadori con Triumph Group International nel 2019: un viaggio straordinario attraverso i temi più affascinanti e decisivi per il futuro dell’uomo e del pianeta, per raccontare le grandi sfide che oggi l’umanità deve affrontare e gli strumenti con cui vincerle.

“Questo premio ci gratifica perché è l’ennesima prova del successo di una strategia che punta su brand forti e multi-touchpoint, in grado di trarre valore da tutti i media”, ha commentato Carlo Mandelli, amministratore delegato di Mondadori Media S.p.A. “In questo senso, Focus è certamente l’esempio più completo di come sia possibile declinare i contenuti in chiave multimediale: dal magazine al sito, dai social network al licensing, dal canale tv agli eventi, in uno scambio continuo con il pubblico. Con Focus Live, il mensile più letto d’Italia prende infatti vita nel contatto diretto con la sua audience, che non è più semplicemente la somma dei lettori e utenti, ma una vera e propria comunità in grado di interagire con i contenuti e con chi li propone, stabilendo un rapporto tridimensionale tramite questo tipo di eventi. Per questo, ciò che ci rende ancora più orgogliosi è il fatto che a premiarci sia stato proprio il pubblico. Un segnale di grande coesione per rafforzare ancora di più il brand di Focus”.

Partito l’1 e 2 giugno 2019 al Porto Antico di Genova, Focus Live 2019 ha fatto tappa il 18, 19 e 20 ottobre a Trento in collaborazione con il MUSE, per poi arrivare a Milano, nella tappa conclusiva realizzata con il Museo Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, dal 21 al 24 novembre. Ha coinvolto in tutto oltre 26mila visitatori fisici e raggiunto oltre 1,5 milioni di persone su Facebook, con più di un milione di visualizzazioni per le storie su Instagram nei canali ufficiali di Focus. Oltre 350 gli ospiti ospiti presenti e un’area interattiva con decine di installazioni spettacolari e attività ludiche e scientifiche legate alle tecnologie più avanzate.

Sul palco del festival della divulgazione scientifica organizzato dal magazine diretto da Raffaele Leone, sono saliti esperti, docenti universitari, rappresentanti delle più prestigiose istituzioni scientifiche, ma anche artisti, giornalisti, volti noti dello spettacolo e del mondo digitale intervistati e guidati dal curatore del Festival, Jacopo Loredan.

Un panel straordinario di professionisti che ha permesso a Focus Live 2019 di ricevere anche il secondo posto nella categoria Evento Culturale, musicale e sportivo e il secondo posto nella categoria Evento Educational/formazione, grazie alla capacità di rendere i contenuti di Focus tangibili in modo multimediale, amplificando l’impegno del brand nella divulgazione scientifica.

 

Il brand Focus può contare su una total audience di 7 mio tra lettori e utenti (Nielsen media impact data fusion, aprile 2020) e una fanbase di 2,8 milioni di follower sui canali social (fonte: Shareablee, novembre 2020).

Fous Live Square