Per definire i contributi alla comunità, dal 2012 Mondadori segue l’impostazione del London Benchmarking Group, al fine di rendere più esplicite le forme di sostegno erogate e le loro implicazioni.

Complessivamente nel 2018 abbiamo destinato in liberalità oltre 388.000 euro, e circa 77.000 euro in sponsorizzazione destinate ad attività culturali.

Contributi alla comunità 2018

  •   Obiettivo raggiunto
  •   Progetto in corso
  •   Progetto in stand-by

Società

ObiettivoStato dell’arte/risultatiStato
Avvio della sperimentazione dello smart workingLa fase di test interessa oltre 30 dipendenti che fino a dicembre 2019 potranno lavorare dai 2 ai 4 giorni al mese in luoghi diversi dalle rispettive sedi di lavoro 
Monitoraggio permanente della sicurezza sul luogo di lavoroNel 2017 è stato attuato un nuovo assetto del Servizio di prevenzione e protezione di Gruppo: oltre a confermare il coordinamento centralizzato del servizio, è stata rivista la sua articolazione privilegiando una logica di presidio locale di sede, accorpando i riferimenti secondo la distribuzione geografica. L’elenco dei datori di lavoro e di tutte le figure, designate o elette, coinvolte nella gestione del sistema di tutela della salute e sicurezza del Gruppo Mondadori, viene aggiornata puntualmente ed è sempre consultabile su Network, l’intranet aziendale, nell’area “Prevenzione e Sicurezza”, dove il personale del Gruppo può mantenersi costantemente aggiornato sulle procedure e approfondire i temi in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Anche se non richiesto dalla normativa, è stato istituito un coordinamento della sicurezza di Gruppo per supervisionare e coordinare le attività di tutte le figure coinvolte nella gestione del sistema di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, fornire le linee guida per l’attuazione delle normative di legge, controllare la programmazione e l’esecuzione delle attività previste.
 
Stesura di una policy per la valutazione e selezione delle diverse offerte di partnership socialeIl monitoraggio delle iniziative a sostegno delle comunità e l’audit realizzato per consentire un corretto svolgimento delle attività necessita di un quadro normativo interno e/o di appositi tool per evitare dispersione di risorse 
Attività di coinvolgimento degli stakeholder lungo tutto l’arco dell’annoOltre alle attività di confronto con i portatori d’interesse già pianificate e ricorrenti sorge l’esigenza di coinvolgere singoli stakeholder o gruppi in occasioni o progetti dedicati